Alle soglie dei 50 anni, che festeggerà il 14 maggio, Valeria Marini è decisa a diventare madre. Nonostante in questo momento la showgirl più famosa d'Italia non abbia un compagno al suo fianco, il desiderio di maternità è più importante di tutto.

Ecco perché la Marini, un po' come sta facendo in questo periodo un'altra celebrity come Lory Del Santo, ha scelto di ricorrere alle possibilità offerte dalla medicina per soddisfare la sua voglia di avere un figlio. Lo ha spiegato in un'intervista a Gente: "Mi sono rivolta alla scienza, anche se non mi arrendo all'idea di trovare l'uomo giusto con cui fare un figlio". Valeria è insomma pronta a sottoporsi all'inseminazione artificiale

Ho fatto un ciclo di cure e ne farò ancora se necessario. Sono favorevole alla fecondazione assistita, se una donna vuole un figlio è giusto percorrere tutte le strade.

"Ho abortito da ragazzina e ho perso il figlio di Cecchi Gori"

La Marini insegue il sogno di avere figli da anni, ma il destino ha deciso diversamente. Non sono arrivati figli né dall'ex marito Giovanni Cottone (con il divorzio è stato traumatico) né con l'ultimo ex Patrick Baldassarri, di cui invece parla benissimo ("Sono molto legata a lui, mi dà un senso di famiglia. Ha tutte le carte in regola per essere un ottimo padre"). Tra gli episodi più traumatici della sua vita, ci fu un aborto spontaneo ai tempi in cui era legata a Vittorio Cecchi Gori. La Marini, inoltre, confessa di aver interrotto volontariamente un'altra gravidanza, quando era giovanissima.

Con Vittorio Cecchi Gori rimasi incinta, ma lo persi. Anni prima, ero una ragazzina, interruppi una gravidanza costretta dalle circostanze, non era il momento giusto. Ma non ci penso, significherebbe restare legata al passato. Invece io guardo avanti e con la volontà del Signore so che diventerò madre.