Valeria Marini contro tutti al Maurizio Costanzo Show. L'ex inquilina del Grande Fratello Vip ha raccontato la sua esperienza nel programma, chiudendo il cerchio per molte questioni rimaste irrisolte: "Io ho scelto di fare questo tipo di spettacolo per arrivare al pubblico in maniera diversa, così come sono. Anche in maniera distorta a volta, ma sincera. Le bugie dette, come quella del razzismo, sono falsità, ma il resto, l'accoglienza della gente, è stata eccezionale. Io ho i gruppi d'ascolto sotto casa, uomini e anche donne".

In studio non c'erano i suoi "avversari al Grande Fratello Vip, tanto che l'assenza di Elenoire Casalegno e Stefano Bettarini è parsa a molti inspiegabile. Valeria Marini ha parlato del senso di questa esperienza: "Io non sono una persona che porta rancore, se sbaglio chiedo scusa, però la mia idea iniziale era quella di levarmi la pelle della diva, della star: io sono una donna del popolo". Tanti gli elogi ad alcuni dei suoi compagni di viaggio, soprattutto quelli presenti in studio, dalla vincitrice Alessia Macari che lei riteneva sin dal principio la più adatta alla vittoria, ma anche per Andrea: "Damante era il più bello di tutti, poi è fidanzato, Giulia è un'amica, ma lui è certamente il più bello e quello che piace di più". Ma Valeria Marini, che probabilmente dal Grande Fratello Vip potrà ricevere la possibilità di un grosso rilancio in carriera, ha anche aggiunto che non rifarebbe mai la stessa esperienza nel programma condotto da Ilary Blasi, che l'ha vista classificarsi terza, dietro alla Macari.

Non rifarei il Grande Fratello, è stata un'esperienza durissima. Non mi è piaciuta la troppa aggressività, sono diventata molto fragile. io ho sempre amato il mio ambiente, il mio mondo, cosa che mi ha sempre permesso di farmi scivolare addosso le cose.