11:16

Whitney Houston amava Michael Jackson

A circa una settimana dai suoi funerali, la stampa americana fornisce l’ultimo gossip sulla vita di Whitney Houston, un pettegolezzo che l’accosta a un altro grande della musica pop, l’indimenticabile Michael Jackson, del quale sarebbe stata innamorata.

Whitney Houston amava Michael Jackson.

Accade spesso che, sull’onda dell’emozione indotta dalla prematura scomparsa di un’artista, la stampa si getti a capofitto sul personaggio in questione al fine di rivelarne anche il minimo segreto. Quando il pettegolezzo in questione avvicina due tra i personaggi più grandi della musica, ecco che è il caso di approfondire l’argomento nel tentativo di capire se nella storia in questione ci sia o meno qualcosa di vero. Protagonisti di questo gossip postumo sono Whitney Houston, la diva scomparsa a soli 48 anni, e Michael Jackson, re indiscusso della musica pop, un uomo del quale si piange ancora la morte prematura a distanza di tre anni dall’accaduto. Qualche giorno fa, il tabloid americano The Sun ha raccolto la confessione di David Gest, produttore discografico che è stato molto vicino a entrambi, potendo vantare il fatto di averli conosciuti da vicino e frequentati fino a diventarne amico.

L’uomo, ex marito di Liza Minnelli, confessa un gossip del quale nessuno, fino a oggi, aveva sospettato l’esistenza: il rimpianto Jacko e la bellissima interprete di The bodyguard sarebbero stati innamorati l’uno dell’altra. Ecco il suo racconto:

Ha amato davvero tanto Michael e lui l’adorava. Michael mi raccontò di quella volta quando si scambiarono un bacio appassionato, mentre Whitney mi confessò di essere molto innamorata di lui. Lo voleva sposare ma Michael era troppo timido per farsi avanti. Solo parecchio tempo dopo, Jacko mi rivelò che avrebbe voluto farsi avanti in più di un’occasione ma non c’era mai riuscito. Se si fossero messi insieme, non sarebbe caduta nel baratro della droga.

michael e whitney

Michael Jackson e la bella Whitney

Un amore timido, dunque, che ben si sposa con la tristezza insita nella personalità di entrambi, due anime affini che unendosi avrebbero potuto trarre forza l’una dall’altra. Dispiace solo che, come troppo spesso accade in queste storie, il pettegolezzo debba essere necessariamente postumo forse perché, ormai ridotti al silenzio eterno, nessuno dei due avrà mai la possibilità di smentire quanto emerso. Che Gest abbia raccontato la verità o meno, però, non cambia molto. Avendo visto la commozione che ha caratterizzato i funerali di Whitney e conoscendo quanto accadde in occasione di quelli del dolcissimo Jacko, non è possibile mettere in discussione l’affetto che milioni di persone hanno nutrito e continuano a sentire ancora oggi nei confronti di entrambi. Vederli insieme, felici almeno per una volta, non avrebbe potuto che strappare un sorriso e stamparlo sulle bocche di chi li ha amati. Due leggende della musica vicine l’una all’altra per combattere il malessere di vivere.

commenta
Whitney Houston e l ex marito Bobby Brown
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE