Arianna David ha sofferto di anoressia. È stata lei stessa a raccontarlo nel corso di un’intervista rilasciata a Federica Panicucci durante Mattino5. “Si può guarire, perché io ne sono l’esempio, però è anche vero che l’anoressia ti rimane dentro” ha raccontato l’ex Miss Italia, ammettendo di non avere ancora superato completamente le sue difficoltà "Ho notato che quando ho dei problemi personali, quando mi succedono cose che non vanno bene, riverso di nuovo tutto lo stress sul cibo, quasi non mangiando o mangiando spesso pochissimo”. Poi ha aggiunto:

Nonostante io sia guarita, questo mostro mi ritorna sempre davanti agli occhi. Come? Se esco a cena, a volte, mi preparo una settimana prima stando attenta a casa perché poi mi dicono sempre che non mangio. Per me, lo scoglio più duro è quando la domenica mi chiedono di andare a pranzo fuori. A volte litigo con mio marito perché non amo andare a pranzo fuori, mi crea stress e ansia. Vivo malissimo questa cosa.

Arianna David guarita dall’anoressia

Non sono più malata, ma ho un modo sbagliato di alimentarmi” ha precisato l’ex Miss Italia 1993, completamente sincera. Le capiterebbe di mangiare nel modo sbagliato soprattutto nei periodi di forte stress e quando la fretta non le consente di dedicare l’attenzione necessaria alla sua dieta:

Fortunatamente non faccio mancare i nutrienti giusti al mio corpo, se però dovessi descrivermi come un ragazza che consuma pasti normali, allora direi di no, non è così. A colazione prendo un caffè, a pranzo sono sempre di corsa e spesso lo salto, a cena mangio un contorno e un po’ di proteine.

L’ex Miss Italia arrivata a pesare 39 chili

Arianna deve ringraziare solo se stessa per essere riuscita a uscire dal tunnel dell’anoressia, una malattia grave che nel 2018 ha ucciso circa 3000 persone: “Io quando ho sofferto ero sola, non ho avuto nessuno che mi ha aiutava e che mi seguiva, e vi posso dire adesso che è molto brutto questo. Non avevo nessuno, sembra che non si rendessero conto che stavo male, e questa cosa mi ha veramente ammazzato”.  Lasciata in balìa di se stessa, confessa di essere arrivata a pesare appena 39/40 chili:

Sono arrivata a pesare 39-40 chili, sono stata in amenorrea per anni, avevo le vampate di calore e non le scorderò mai. Mi guardavo allo specchio e mi vedevo grassa! Non avevo nessuno che mi diceva che stavo male e la solitudine è la cosa che più mi ha distrutto.