Franca Valeri si è spenta a 100 anni. L'attrice, nel corso della sua lunga carriera, ha dato lustro all'Italia con il suo talento e ha donato agli spettatori delle vere e proprie perle lavorando con altri grandi artisti come Sophia Loren, Alberto Sordi, Federico Fellini e Totò. Al suo fianco fino all'ultimo giorno, la figlia Stefania Bonfadelli. Valeri aveva svelato di averla adottata solo nel 2014. In un'intervista rilasciata a Panorama, dichiarò:

"Se avverto la mancanza di figli? Non ne ho avuti di miei di figli, però una decina d’anni fa ho adottato una figlia che adesso è anche la mia migliore amica. Si chiama Stefania Bonfadelli, è una bravissima cantante lirica, veronese di Valeggio sul Mincio. Soprano di coloratura. Dovrebbe ascoltarla nella Traviata, nella Lucia di Lammermoor, nel Rigoletto. Un prodigio".

Chi è Stefania Bonfadelli

Classe 1967, Stefania Bonfadelli è nata a Valeggio sul Mincio. A otto anni ha iniziato a studiare pianoforte. Sei anni più tardi ha deciso di iniziare a prendere lezioni di canto. E così ha gettato le basi per una brillante carriera di cantante lirica ma anche di regista. Aveva 17 anni quando vinse un concorso che era stato indetto proprio da Franca Valeri e Maurizio Rinaldi, direttore d'orchestra che all'epoca era legato sentimentalmente all'attrice. Laureata in Lettere e Musicologia presso l'Università La Sapienza di Roma, tassello dopo tassello, Stefania Bonfadelli ha portato il suo talento in giro per il mondo, lavorando con maestri come Riccardo Muti, Franco Zeffirelli, Placido Domingo e Zubin Mehta. Nell'intento di trasmettere quanto appreso durante il suo percorso artistico, si è dedicata all'insegnamento e nel 2009 ha fondato l'Accademia musicale Jacopo Foroni a Valeggio.

Stefania Bonfadelli accanto a Franca Valeri fino alla fine

Stefania Bonfadelli è sempre stata al fianco di Franca Valeri. Ogni giorno, prima della morte avvenuta alle 07:40 del 9 agosto, si è presa cura della madre sincerandosi che mangiasse e che avesse tutto ciò di cui necessitava, rendendo il momento del distacco da questo mondo più dolce e meno doloroso possibile. Franca Valeri nutriva immenso amore per i cani abbandonati. L'attrice aveva fatto costruire anche un rifugio per gli amici a quattro zampe. Stefania Bonfadelli ha invitato i fan a evitare omaggi floreali"A chiunque voglia fare un omaggio con dei fiori, chiediamo una donazione al rifugio per cani abbandonati Franca Valeri onlus, al quale teneva tantissimo".