L'ex concorrente dell'Isola dei Famosi si è dimostrato in più occasioni ironico e pieno di verve, e anche nella sua ultima intervista al Corriere della Sera ha manifestato tutta la sua simpatia. Cristiano Malgioglio ha parlato dei suoi segreti di bellezza, piccoli accorgimenti che non dimentica mai nel suo quotidiano, e che lo aiutano a stare bene. Malgioglio ha spiegato che il suo benessere quotidiano parte dalla cura dei piedi, l'elemento più importante per stare bene come gli ha insegnato anche una cartomante cubana:

La parte più curata del mio corpo sono i piedi. Li massaggio 10 minuti prima di andare a dormire, compresi i talloni. Quando ti curi i piedi non ti viene più neanche il raffreddore. Me lo ha insegnato una cartomante a Cuba.

Dopo i piedi l'opinionista e autore si dedica al viso, tra barba, creme e qualche imperfezione che spesso lo angoscia:

Faccio la barba con la lametta, mi lavo con l’acqua freddissima che prendo in frigo. Quindi applico idratante e contorno occhi. Funziona ma dipende dalle mattine: quando mi vedo le occhiaie mi deprimo. Mi farei una blefaroplastica, ma ho il terrore e poi la Loren mi ha detto “guai a te se la fai. Stai bene così come sei”. Quindi mi limito a qualche punturina di acido ialuronico. Botulino mai, è orribile. Vedo certi colleghi…

Cristiano lascia in sospeso il giudizio sugli altri colleghi, ma è sicuro che al botulino non cederà mai. Oltre alle creme e alle punturine Malgioglio ricorre a qualche escamotage con il trucco, spiega:

La cipria bianca sempre. Quando mi vedo il volto gonfio, applico un velo di fard fucsia per scavare le guance. Me lo ha insegnato Juliette Binoche.

Infine Malgioglio lascia nel mistero il segreto del suo ciuffo bianco, quello che lo rende così riconoscibile: "La tinta me la faccio io. La formula del ciuffo così bianco non la rivelerò mai. È come la Coca Cola."