Jael Strauss era diventata famosa nel 2007 partecipando al celebre "America's Next Top Model", il reality che lanciava le promettenti modelle nel mondo della moda e dello spettacolo. Da pochi mesi, soffriva di un tumore al seno all'ultimo stadio, impossibile da curare e con soli pochi mesi di vita. È morta a soli 34 anni, lo scorso 4 dicembre ma la notizia è stata ufficializzata solo da poche ore: "Oggi abbiamo perso il nostro angelo. Continuerà a ballare e noi celebreremo la sua vita diffondendo l'amore con cui ha vissuto ogni giorno".

Chi era Jael Strauss

Jael Strauss ha sempre vissuto una vita al limite. Nativa di Detroit, uno dei sobborghi più malfamati d'America, Jael Strauss dopo la grande sovraesposizione mediatica ha conosciuto un periodo non felice, la dipendenza dalle metanfetamine. Lo scorso ottobre, la diagnosi che le ha fatto riacquistare la voglia di ritornare a vivere. Purtroppo però le sue condizioni sono apparse subito critiche. I medici le hanno dato infatti pochi mesi di vita. Ha raccontato gli ultimi mesi della sua vita su Instagram, nei post scriveva di volercela fare e di voler tornare presto alla vita normale: "Il mio cancro non può crescere più del mio amore. Voglio farcela, voglio vivere e non voglio morire". 

Una morte lampo

La stella aveva cominciato le chemioterapie subito dopo la diagnosi, ma ha poi deciso di sospendere le cure ad Halloween entrando in una clinica specializzata nel fine vita, nel giorno del Ringraziamento. In una recente foto, si è mostrata insieme a un coniglio durante una seduta di "Pet Therapy". Lo scorso agosto, la modella aveva festeggiato cinque anni di sobrietà. Su Go Fun Me, i fan possono donare per contribuire al funerale della stella della tv, morta davvero troppo presto.