280 CONDIVISIONI
21 Dicembre 2016
12:43

Gemma Galgani direttore di sala al teatro: controlla bar, guardaroba e maschere

Quali sono le mansioni di Gemma Galgani al teatro Colosseo di Torino? La dama del trono over di “Uomini e Donne” è direttrice di sala. Ecco nello specifico in che cosa si articola il suo lavoro.
A cura di Stefania Rocco
280 CONDIVISIONI

La sua ultima partecipazione a “Selfie – Le cose cambiano” ha sollevato non poca curiosità. Gemma Galgani, protagonista del trono over di “Uomini e Donne”, ha accettato in studio di farsi risistemare i denti con l’aiuto della trasmissione. Pungolata da Tina Cipollari – che riteneva potesse procedere da sola all’intervento – ha invece spiegato di non poterselo permettere sotto il profilo economico. Sui social non hanno creduto alla dama, ed è così scattata una vera e propria caccia alla notizia volta a entrare nei dettagli della sua vita professionale.

Gemma non ha mai nascosto di essere una professionista del teatro da anni. Lavora come direttrice di sala presso il Teatro Colosseo di Torino. Ma in che cosa si articola precisamente la sua professione? La Galgani sovrintende al buon funzionamento generale della sala teatrale. Il direttore di sala è la persona responsabile della sala teatrale. Tra le sue mansioni figurano il controllo delle cassiere, delle maschere, del guardaroba. Sovrintende, inoltre, al corretto funzionamento del bar e di tutti quei piccoli accorgimenti utili a rendere perfetta l’ospitalità nei confronti degli ospiti.

Gemma Galgani: “Katia Ricciarelli mi chiedeva le imitazioni”

Un’altra curiosità del pubblico riguarda la presunta conoscenza tra Gemma Galgani e Katia Ricciarelli. La prima sostiene di conoscere molto bene il mentore di “Selfie – Le cose cambiano”, mentre il soprano è di avviso completamente diverso. Nel corso della quarta puntata, la Ricciarelli ha detto chiaramente di non ricordare “l’amicizia” con Gemma, ma esiste un’intervista rilasciata dalla Galgani nel 2010 a “La Stampa” in cui la donna aveva già fatto il nome dell’ex moglie di Pippo Baudo, raccontando i termini del loro rapporto:

Ricordi? Un'infinità. Da Katia Ricciarelli con Carreras, che mi chiedevano di fare le imitazioni, a Macario che voleva farmi recitare, a tantissimi altri, come Renato Zero, Johnny Dorelli, Marisa Del Frate, Nancy Brilli, poi Ugo Pagliai e Paola Gassman: con loro e con il grande Vittorio andavo in ferie a Favignana. Altro momento indimenticabile: quando decisi di fare i fuochi artificiali in piazza Solferino per l'inaugurazione di stagione.

280 CONDIVISIONI
Gemma Galgani rivela:
Gemma Galgani rivela: "A 40 anni rimasi incinta"
Gemma Galgani:
Gemma Galgani: "A 40 anni era tardi per avere un figlio, ho dovuto farmene una ragione"
Tina Cipollari:
Tina Cipollari: "Non farò mai pace con Gemma Galgani, sarebbe ipocrita"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni