Afragola piange la morte di Giovanni Boemio. Aveva solo 16 anni. Il giovane ha lottato coraggiosamente contro un tumore, sostenuto dall'affetto della sua famiglia. Purtroppo, però, in queste ore ha perso la sua battaglia. In tanti hanno espresso il proprio dispiacere per la scomparsa di Giovanni. Tra coloro che hanno voluto dedicargli un pensiero, anche la cantante Nancy Coppola, che negli ultimi mesi ha avuto modo di incontrarlo.

La storia di Giovanni Boemio

Giovanni Boemio aveva sedici anni. Era originario di Afragola. Giovane e coraggioso guerriero, da tempo lottava contro un tumore. Purtroppo in queste ore è arrivata la triste notizia della sua morte. In tanti si sono riversati sui social per esprimere il loro sincero dispiacere e fare le condoglianze ai suoi cari che si trovano ad affrontare il terribile dolore della sua perdita. L'ultimo saluto presso il Santuario del Sacro Cuore di Gesù ad Afragola.

Il messaggio di cordoglio di Nancy Coppola

Nancy Coppola ha avuto modo di percorrere con Giovanni un piccolo tassello dell'ultimo periodo di vita. Lo scorso giugno, infatti, la cantante neomelodica ed ex concorrente dell'Isola dei famosi è andata a trovare il sedicenne per fargli gli auguri per il suo compleanno. L'incontro è stato immortalato in un video. La cantante ha scambiato quattro chiacchiere con lui e gli ha regalato il suo cd autografato. Nancy Coppola è comprensibilmente devastata dal dolore, dopo aver appreso della scomparsa di Giovanni. Su Facebook, gli ha rivolto un ultimo saluto:

"Non amo pubblicare quando si fa qualcosa tanto speciale per qualcuno, perché i gesti fatti con il cuore vanno fatti senza scopo di pubblicità restando nel privato e nel proprio cuore. Ma stavolta è diverso, purtroppo stasera ho ricevuto una brutta notizia. Questo angioletto bellissimo, amici miei, non ce l’ha fatta. A giugno sono andata a trovarlo in ospedale, il giorno del suo compleanno, ed è stato un momento così emozionante che non potete credere. Io spero che adesso angelo mio tu possa riposare in pace nelle braccia del Signore sperando che dia tanta forza ai tuoi cari genitori. Porterò con me, nei miei ricordi, quel tuo bel faccione pieno d’amore. Mi dispiace tanto. Riposa in pace piccolo".