Uno dei volti noti della tv, per la sua barba colore del cielo, per le sue giacche stravaganti o semplicemente per il suo fare irriverente è Giovanni Ciacci. Lo stylist tra i protagonisti del pomeriggio di Rai 2, nonché una delle certezze del programma Detto Fatto, di cui ha preso il timone Bianca Guaccero, si è raccontato in una lunga intervista al Fatto Quotidiano.

La delusione di Ballando con le stelle

L'opinionista del programma di Canale 5, Live-Non è la D'Urso, ha parlato delle sue partecipazioni in tv. Il fatto che sia ospite di due emittenti televisive che concorrono tra loro, in termini di ascolti, ha destato qualche domanda, sul perchè si sia deciso a fare questa scelta e risponde piccato a chi gli ha chiesto come sia finito nel programma della D'Urso:

Io vado nei programmi che mi divertono. A me le storie della D’Urso piacciono: Barbara ha creato un nuovo modo di fare televisione che mi ricorda Dynasty o Dallas. Sulla storia di Paola Caruso ho fatto dei pianti che nemmeno con Carramba. A me la televisione di Barbara piace: mi fa svagare il cervello.

Il suo ruolo da opinionista lo diverte e non poco, veste perfettamente gli abiti di colui che interviene in queste dinamiche intricate e piene di colpi di scena. Ed è proprio parlando dei suoi trascorsi televisivi che emergono delle dichiarazioni su un'altra madrina della televisione italiana, cioè Milly Carlucci. Giovanni Ciacci, infatti, era stato concorrente della celebre trasmissione danzante di Rai Uno, nell'edizione del 2018, nella quale decise categoricamente di ballare con un uomo e non con una donna, come sarebbe previsto dal programma, scatenando svariate polemiche. Ciononostante le esibizioni insieme a Raimondo Todaro sono state apprezzate sia dai giudici che dal pubblico, che ha imparato ad amare il suo personaggio. La sua partecipazione era prevista anche quest'anno, seppur non come concorrente, si vociferava che dovesse ricoprire il ruolo che nelle edizioni passate fu di Sandro Mayer, ma qualcosa non è andato per il verso giusto, infatti afferma:

Mai dare qualcosa per scontato. Purtroppo ci sono stati problemi che non sono dipesi né da me né da Milly. La cosa mi ha fatto talmente male che ho smesso di seguire sui social tutti i personaggi legati al programma, compresi Milly e l’ufficio stampa: ora vedere una foto di Ballando mi crea un dolore che non ha idea. A proposito di Ballando, mi dicono che Mariotto stia vivendo una fase mistica.

Pur non entrando nei dettagli della vicenda, Giovanni Ciacci lascia intendere che i rapporti con la produzione del programma si siano incrinati, drastica la sua decisione di interrompere qualsiasi tipo di contatto, anche con la conduttrice, pur sottolineando che gli intoppi non si sarebbero verificati a causa della padrona di casa di Ballando con le stelle, e nemmeno sono dipesi da sue volontà, dal momento che avrebbe partecipato volentieri anche a questa edizione.