Sono due i figli di Carlo Verdone, si chiamano Giulia e Paolo e hanno rispettivamente 32 e 30 anni. Giulia, per un periodo di tempo, si è avvicinata al mondo del cinema, ma solo dietro le quinte, non prendendo mai parte ai set davanti alla macchina da presa; Paolo, invece, ha sempre assecondato le sue inclinazioni, che lo hanno condotto nel tempo verso la carriera diplomatica.

Cosa il padre racconta di loro

Giulia e Paolo sono nati dal matrimonio tra Carlo Verdone e l’ex moglie Gianna Scarpelli. Insieme dal 1980, si sono separati nel 1996 ma senza mai divorziare. I due ex coniugi decisero di restare vicini, da amici, per tutelare la serenità dei loro figli. A proposito della separazione, a Vanity Fair Verdone dichiarò: “All’inizio, un po’ di schermaglie ci sono state. Ma a un certo punto deve entrare in gioco il buon senso. Gianna e io abbiamo cercato di andare il più possibile d’accordo per i figli. E poi lei è una persona talmente affidabile. Ne ho avuto l’ennesima conferma nei giorni scorsi: il mio segretario è morto. Per me era un amico, un angelo custode, ero devastato. Per fortuna mia moglie, in attesa che trovassimo un’altra persona, ha preso il suo posto”.

Erano gli anni 2000, 4 dopo la separazione, quando Carlo scelse di prendersi una lunga pausa dal lavoro proprio per stare vicino ai suoi figli. “Dovevo recuperare il rapporto con loro” dichiarò al Maurizio Costanzo Show “Il lavoro mi stava assorbendo troppo. Non è che avessi perso il talento, anzi molti apprezzano quel film che non ebbe successo (si riferisce a “Un cinese in coma”, ndr) ma forse avevo bisogno di questa pausa. Così mi son preso due anni sabbatici e mi son detto ‘Devo recuperare coi miei figli’. Abbiamo fatto viaggi bellissimi e importanti e lì anche loro hanno capito che qualcosa era cambiato”.

Giulia Verdone, figlia d’arte appassionata di cinema

Giulia è la primogenita di Carlo e Gianna. Nata nel 1986, aveva solo 10 anni quando i genitori decisero di separarsi. È sempre vissuta lontana dalla luce dei riflettori, per volontà sua e del famoso padre. Come Verdone, però, anche lei ama il cinema. Verdone ricorda di avere rinsaldato il rapporto con lei e il fratello Paolo proprio durante quei due anni sabbatici: “I miei figli, Giulia e Paolo, ancora oggi ringraziano ‘Un cinese in coma’: finalmente avevamo tempo per stare insieme. Avevano 14 e 12 anni. Mia moglie mi disse: ‘Prenditeli’. Siamo partiti, una vacanza in America di 20 giorni. È stato utile”. Giulia ha preso parte dietro le quinte a film del padre, e non solo. Come segretaria e assistente di produzione, ha infatti lavorato per i film “Quando la notte”, “Mangia prega ama”, “Io, loro e Lara” e “Natale in crociera”.

Chi è Paolo, il secondogenito che sogna la carriera diplomatica

Paolo è il secondogenito di Verdone e Gianna. Nato nel 1988, ha 30 anni e, come ha raccontato suo padre Carlo, il suo sogno più grande è sempre stato orientato a una carriera diplomatica. Appassionato di musica, “Avrebbe potuto fare l’attore, ne sarebbe stato in grado” commentò Carlo nel corso di una puntata del Maurizio Costanzo Show cui partecipò proprio insieme al figlio.