17 Settembre 2013
17:42

Il Principe Harry chiuso in frigorifero, passa la notte a – 40°

Il Principe Harry ha trascorso ben 20 ore in una cella frigorifera, a una temperatura di 40 gradi sotto zero. Il fratello di William ha dovuto partecipare a un’esercitazione in vista del suo prossimo viaggio di beneficenza al Polo Sud.
A cura di Laura Balbi

Una dura prova per il Principe Harry che ha passato ben 20 ore in una grossa cella frigorifera, a una temperatura di 40 gradi sotto lo zero. L'esercitazione che il novello zio di George ha compiuto con i suoi colleghi, è preparatoria al suo prossimo viaggio di beneficenza, che si terrà al Polo Sud. Insieme ad altri quattro compagni dell'esercito il principino ha dovuto sopportare temperature gelide e raffiche di vento artificiale fino a 45 km orari. La struttura apposita per l'esercitazione è nel Warwickshire, messa a punto per provare veicoli militari in condizioni estreme. Harry non si è tirato indietro davanti alla durissima prova, pur battendo i denti e provando a sopportare il freddo incappucciato con un giubbotto termico e un cappello di lana.

Il Principe Harry contrasta la calvizie di famiglia con gli asparagi
Il Principe Harry contrasta la calvizie di famiglia con gli asparagi
Il principe Harry paladino dei gay, salva militare da un pestaggio
Il principe Harry paladino dei gay, salva militare da un pestaggio
Il Principe Harry zio al top:
Il Principe Harry zio al top: "Farò in modo che George si diverta"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni