616 CONDIVISIONI
10 Gennaio 2017
17:42

Ilona Staller e il sesso con un cavallo: com’è nata la leggenda metropolitana

Storia della leggenda metropolitana del rapporto sessuale tra Cicciolina e un cavallo, una scena che non è mai stata girata. Nella pellicola “Cicciolina Number One”, ebbe particolare clamore mediatico una scena di una sua collega, Denise Dior, con un cavallo di nome Principe.
A cura di G.D.
616 CONDIVISIONI

Ilona Staller ha chiesto a Google la rimozione del termine ‘cavallo' associato alla parola chiave ‘Cicciolina', il suo nome d'arte negli anni della sua attività come performer e attrice a luci rosse. La giornata di ieri è stata intensa perché l'avvocato Luca Di Carlo, avvocato dell'ex pornoattrice ed ex parlamentare, ha diffidato ufficialmente il colosso di Mountain View alla rimozione completa di qualsiasi tipo di riferimentoi dell'attrice al cavallo. I danni d'immagine prodotti da questa associazione sono stati quantificati in 9 milioni di euro, questa la prima richiesta del legale rappresentante di Cicciolina.

Ma come nasce questo grande equivoco? Il fatto che Ilona Staller abbia fatto sesso con un cavallo è una stortura dei fatti alimentata nel corso degli anni da una leggenda metropolitana e dal grande clamore che ha suscitato la pellicola "Cicciolina Number One", film del 1986 diretto da Riccardo Schicchi. In quel film, il seconda da protagonista, Cicciolina appariva ripresa in numerosi spettacoli dal vivo fatti in diversi locali a luci rosse e in alcune di questi intervengono attori porno (tra questi c'era un giovanissimo Roberto Malone, noto pornodivo degli Ottanta) vestiti da poliziotti che ammanettano Cicciolina e altre pornostar come Moana Pozzi e Ramba. La scena era ispirata a un fatto vero, quando la buoncostume fece irruzione al Cinema Espero di Via Nomentana a Roma, nel corso di uno spettacolo hard dal vivo.

In quel film, Cicciolina assiste con altri attori ad una scena zoofila tra la pornoattrice Denise Dior e un cavallo nero di nome Principe. L'attrice non era quindi la protagonista di questa scena ma la sua collega, specializzata in scene del genere. Nel 2008, in una intervista, Ilona Staller rivelò che il rapporto zoofilo della collega era solo simulato, come la maggior parte dei film di questo particolare genere.

616 CONDIVISIONI
Rissa tra Facci e l’avvocato di Cicciolina, D’Urso: “Sono provata, è disgustoso”
Rissa tra Facci e l’avvocato di Cicciolina, D’Urso: “Sono provata, è disgustoso”
Il figlio di Ilona Staller: "Non ho picchiato Karina Cascella, non so nemmeno chi sia"
Il figlio di Ilona Staller: "Non ho picchiato Karina Cascella, non so nemmeno chi sia"
Massimiliano Rosolino e Federica Pellegrini: "Flirt tra di noi? Una leggenda metropolitana"
Massimiliano Rosolino e Federica Pellegrini: "Flirt tra di noi? Una leggenda metropolitana"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni