Elisa Isoardi si è raccontata in un'intervista rilasciata al programma radiofonico Un giorno da pecora. Geppi Cucciari ha pensato di chiederle conto della sua vita privata. Non per amore del pettegolezzo, intendiamoci, ma perché – ha precisato – "io ti voglio felice e innamorata". Ha chiesto alla conduttrice se abbia sentito qualcuno durante il lockdown.

Per Elisa Isoardi, la felicità non dipende dall'amore

"Sono felice ma non innamorata", ha precisato la conduttrice che oggi, lunedì 25 maggio, è tornata al timone de La prova del cuoco. Quindi, ha aggiunto: "la felicità e l'amore non sono direttamente proporzionali. Anzi, secondo me, sono inversamente proporzionali". Geppi Cucciari ha evidenziato che dipende sempre dalla persona di cui si è innamorati. Se è quella giusta, l'amore può fare rima con felicità. Nonostante sia single, a Elisa Isoardi non mancano certo i corteggiatori. La conduttrice ha raccontato di aver ricevuto una valanga di fiori da parte dei tantissimi fan:

"Appena è stata possibile la spedizione dei fiori, mi sono stati spediti fiori a casa come se non ci fosse un domani. Ne sono arrivati tanti, troppi, innumerevoli. Siamo a mazzi da cento in sù. Ne saranno arrivati trecento in tutto. Cosa c'era scritto sui bigliettini? Li ho persi, quindi non so da chi mi siano arrivati. Erano fan. Mi hanno inviato rose e margherite".

La diplomatica ironia su Matteo Salvini

Prima di salutarla, Lauro ha voluto chiedere a Elisa Isoardi un parere sul fatto che la Lega sia calata nei sondaggi. La conduttrice prima si è informata su quanti punti il partito abbia perso, poi è ricorsa all'ironia facendo riferimento agli occhiali di Matteo Salvini, tirati in ballo di recente da Vincenzo De Luca che li ha definiti "color pannolino di bimbo". Ecco le dichiarazioni di Elisa Isoardi:

"La Lega ha perso 7 – 8 punti? No, non ci credo. Quindi, cosa devo dire? Mi dispiace. Come mai? Saranno gli occhiali, non ne ho idea. Dai, non mi mettete in mezzo. Lo sapete che ho un bellissimo rapporto con tutti quanti. Vincenzo De Luca ha parlato degli occhiali? Ma scusate, mette gli occhiali perché non è proprio giovanissimo. Non sono brutti, sono color tartaruga, originali, in linea con il periodo. È anche una risposta diplomatica, potrei fare il politico da grande ma direi di no. Se mi hanno chiesto di candidarmi? Io già devo candidarmi ai prossimi palinsesti invernali. Non so se sarò di nuovo a La prova del cuoco. Se puoi mandare un messaggio a Stefanuccio nostro (Stefano Coletta, direttore di Rai1 ndr)".

Di seguito il video dell'intervista, a partire dal minuto 43:32.