Dopo il discorso di Oprah Winfrey ai Golden Globe 2018, in molti si sono chiesti se non abbia rappresentato per la popolare conduttrice, il momento dell'effettiva ‘discesa in campo' per la prossima presidenza degli Stati Uniti d'America. Da tempo, infatti, aleggia la possibilità che la conduttrice più popolare d'America possa effettivamente provare la carriera politica, visti i consensi. Dopo il discorso ai Golden Globe, questa possibilità sembra aumentare anche grazie agli endorsement che sono arrivati dal mondo dello spettacolo e, soprattutto, dal mondo politico.

La figlia di Trump sostiene Oprah Winfrey

Fa rumore, in questo senso, il tweet di Ivanka Trump, prima figlia che il presidente ha avuto dal suo precedente matrimonio con Ivana Trump. La figlia del presidente ha appoggiato il messaggio che ha scosso l'opinione pubblica, ma d'altronde lo ha fatto anche in passato, quando c'è stato il boom del "#MeToo", a margine dello scoppio dello scandalo degli abusi sessuali ad Hollywood.

Ho appena sentito il discorso potente e ispiratore di Oprah. Uniamoci donne e uomini per dire #TimeSup.

Il discorso di Oprah Winfrey

Se Ivanka Trump sostiene Oprah Winfrey, è merito di un discorso di grande impatto, che incita a celebrare le donne, il loro coraggio, le loro scelte, la loro forza, nel mondo del cinema come in ogni altro ambito. Oprah Winfrey, nel suo discorso di ringraziamento per il premio Cecil B. De Mille ai Golden Globe, ha fatto un passo avanti per una possibile candidatura alle prossime presidenziali.