10 Aprile 2015
22:38

Justin Bieber nei guai, chiesto un mandato d’arresto per lui da un giudice argentino

Il cantante da due anni non risponde alle richieste di presentarsi davanti ai giudici argentini, accusato di aver istigato i suoi bodyguard ad attaccare un fotografo argentino e ferirlo. Adesso i giudice chiede per lui un arresto immediato.
A cura di A. P.

Un giudice argentino ha inviato una richiesta di mandato d'arresto indirizza a Justin Bieber questo giovedì, sostenendo che il cantante non abbia risposto alle richieste di presentarsi davanti ai giudici dopo aver ordinato al suo bodyguard, nel 2013, di attaccare un fotografo. Si tratta di una notizia che in qualche modo altera la tranquillità che Bieber stava cercando di trovare in questo ultimo periodo, dopo aver ammesso diverse settimane fa gli errori commessi negli ultimi anni, quando era ancora un ragazzo immaturo.

Ad emettere la richiesta che rischia di mettere nei guai la popolarissima popstar è stato il giudice Alberto Julio Banos, che ha ordinato la detenzione immediata di Bieber e dei suoi bodyguard Hugo Alcides Hesny e Terrence Reche Smalls. La cosa è stata comunicata tramite mail inviata a Bieber, alla quale non è giunta immediata risposta. Bieber è accusato di aver istigato i bodyguard ad attaccare il fotografo Diego Pesoa, in un nightclub di Buoenos Aires. Da quel giorno Bieber non è più tornato in Argentina per rispondere alle domande in merito all'incidente. Secondo la legge argentina Bieber dovrebbe affrontare un anno e sei mesi di prigione per aver preso parte all'incidente causato al fotografo.

Bieber non avrebbe appunto risposto al mandato a i legali dello stesso fotografo Pesoa hanno richiesto che il cantante torni in Sud America per sottoporsi al giudizio: "Ora aspettiamo solamente che la polizia lo scovi e lo poti in Argentina, ha affermato l'avvocato Matias Morl. L'avvocato prosegue definendo "una grande vittoria, un trionfo contro tutti quelli che affermano che il caso fosse un bluff e che non avremmo ottenuto nulla". Come si concluderà la vicenda? I guai legali di Bieber arrivano da vari fronti, per quella vicenda delle uova lanciate contro la casa del vicino, oltre all'arresto di un anno fa circa, quando il cantante venne fermato per corse clandestine e trascorse una notte in prigione.

Justin Bieber fermato a Roma
Justin Bieber fermato a Roma
Di Caprio rimorchia una ragazza e Justin Bieber gli fa il verso
Di Caprio rimorchia una ragazza e Justin Bieber gli fa il verso
Justin Bieber:
Justin Bieber: "Non sono gay, ma non sarebbe un insulto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni