Klaus Davi, generalmente, preferisce non sbottonarsi sulla sua vita privata. Tuttavia, in queste ore, sembra aver fatto uno strappo alla regola. Il sito ‘La Riviera' riporta delle dichiarazioni che il giornalista e opinionista avrebbe rilasciato alla rivista tedesca ‘Manner'. Attualmente, Davi sarebbe legato a un carabiniere.

Il carabiniere originario di Gioia Tauro

Klaus Davi, seppure senza scendere troppo nei dettagli, ha spiegato di essere sentimentalmente impegnato. Al momento avrebbe una relazione con un carabiniere. Tuttavia, a causa della distanza, si vedrebbero solo un paio di volte al mese anche se le cose potrebbero cambiare in futuro. Davi, infatti, non esclude la possibilità di prendere una casa in Calabria dove l'uomo vive:

“Sono legato, diciamo così, da una amicizia affettuosa a un carabiniere di Gioia Tauro. Lui fa un lavoro molto delicato ed è il contrario di me. Io vivo di comunicazione e lui non può mai esporsi, per nessun motivo, rischierebbe la vita. Ci vediamo un paio di volte al mese. Ci sono meravigliosi ristoranti in Calabria e li abbiamo girati tutti. Ti dirò di più: non escludo di comperare casa in quelle zone”.

Klaus Davi preferisce procedere con i piedi di piombo

Quando gli è stato chiesto se reputi questa relazione una storia seria, Klaus Davi ha chiarito di non essere particolarmente portato per la vita di coppia. Dunque, per il momento il rapporto a distanza sembra essere la formula migliore, anche perché i 1000 chilometri che li separano non impediscono loro di frequentarsi:

“Andiamoci piano. Non sono fatto per la vita di coppia ed è il motivo per il quale da ragazzo (allora corteggiavo ancora le mie coetanee) non mi sono sposato. Ho 53 anni ma non credo che cambierò ora. Però qualcosa a distanza si può fare. È vero sono 1000 chilometri di distanza, non pochi, ma io giro sempre, quindi non è poi così difficile ritrovarsi".