Lite a Uomini e Donne nella puntata del trono over del 26 aprile 2019. Barbara De Santi ha aggredito Simona Bosio, colpevole di avere nominato di fronte alle telecamere una foto hot pubblicata su Instagram e poi rimossa poco tempo dopo. Le due stavano discutendo al centro dello studio quando Simona, in risposta all’attacco di Barbara che l’accusava di avere un accordo con il cavaliere Stefano, si è avvicinata alla rivale e l’ha ammonita: “Senti maestrina, vogliamo parlare della foto hot che hai pubblicato?”. È bastato un istante perché la De Santi scattasse furiosa, strappandole il cartellino prima di gettarlo a terra.

La foto sexy di Barbara De Santi

Quella foto me l’ha scattata un mio amico, poi qualcuno l’ha segnalata e Instagram l’ha rimossa” ha spiegato la De Santi. Si tratta di uno scatto decisamente sexy, che mostra la dama del trono over, professoressa di musica, posare sul suo letto vestita solo con un tanga e un orologio da sponsorizzare. Solo le mani coprono il seno altrimenti nudo. Simona ha accusato Barbara di avere esagerato nel pubblicare quello scatto, soprattutto in considerazione della sua professione e del ruolo delicato che riveste.

La De Santi piange, poi si scusa

Dopo la lite, superato quello scatto nervoso, Barbara è tornata a sedersi al suo posto e si è sciolta in lacrime. Poco dopo, ha ripreso la parola per scusarsi: “Mi spiace essere scesa ai livelli di certe persone. Volevo sottolineare che sono una donna. Il mio profilo è pieno di foto in cui sono vestita e di altri scatti in cui sono in costume. Non ho fatto voto di castità, non sono chiusa in un monastero e sono stanca che la mia professione sia utilizzata contro di me. Una commessa può e un’insegnante no?”. Barbara sottolinea, dunque, che resta una donna al di là della professione che svolge e che, al pari di tutte le altre, le dovrebbe essere riconosciuta la possibilità di mostrarsi sui social esattamente come desidera.