141 CONDIVISIONI
13 Dicembre 2021
07:36

L’indiana Harnaaz Sandhu è Miss Universo 2021: una vittoria tra Covid e politica

L’attrice e modella indiana Harnaaz Sandhu ha vinto Miss Universo 2021 svoltosi in Israele: una competizione svoltasi tra Covid e boicottaggio anti Israele.
141 CONDIVISIONI
Miss Universo 2021 Harnaaz Sandhu (Ph Amir Levy/Getty Images)
Miss Universo 2021 Harnaaz Sandhu (Ph Amir Levy/Getty Images)

Harnaaz Sandhu è Miss Universo 2021, dopo aver superato la concorrenza di 80 partecipanti totali e non poche critiche politiche contro Israele che ospitava la competizione. A vincere, quindi, è stata la modella e attrice di Bollywood, incoronata dalla vincitrice dello scorso anno, la messicana Andrea Meza. Una vittoria arrivata durante la notte italiana e israeliana, così da permettere che potesse essere trasmesso in prime time negli Stati Uniti, che ha visto Sandhu vincere contro la sudafricana Lalela Mswane e la paraguaiana Nadia Ferreira, con la prima che ha dovuto anche fronteggiare le critiche del ministro della Cultura del proprio Paese che aveva chiesto alla concorrente di stare lontana da Eirat, dove si è svolta la finale, citando "le atrocità commesse da Israele contro i palestinesi".

Chi ha vinto Miss Universo 2021

Stando a quanto scrive l'Associated Press il concorso prevedeva una serie di capacità da parte delle candidate comprese esibizioni in abiti tradizionali (sic), costumi da bagno e una serie di domanda per testare le capacità delle concorrenti di parlare in pubblico. È la seconda volta che una concorrente indiana vince lo scettro, dopo i trionfi di Sushmita Sen nel 1994 e di Lara Dutta nel 2000. Ma oltre al solito tran tran dei concorsi di bellezza, questa volta ci sono stati ancora più problemi, legati sia alla pandemia che a questioni politiche, con questi due aspetti spesso intrecciati tra loro e usati come scusa per evitare di appoggiare Israele.

Miss Universo 2021 (Photo by Amir Levy/Getty Images)
Miss Universo 2021 (Photo by Amir Levy/Getty Images)

La richiesta di boicottaggio a Israele

Molte delle concorrenti, infatti, oltre a cercare di battere le altre candidate a Miss Universo 2021 hanno dovuto anche affrontare pressioni legate al boicottaggio a favore della causa palestinese. Un movimento imponente, infatti, si è mosso per cercare di mettere i bastoni tra le ruote alla manifestazione, chiedendo a molte delle concorrenti di prendere posizione e non parteciparvi, come segno di protesta verso le politiche israeliano. Tra le concorrenti c'erano anche Miss Marocco Kawtar Benhalima e Miss Bahrain Manar Nadeem Deyani che appartengono a paesi a maggioranza musulmana che hanno ripreso i rapporti con Israele solo lo scorso anno. Alla fine gli unci Paesi che non hanno partecipato sono stati Indonesia e Malesia che, però, hanno evitato, dicono, per ragioni legate alla pandemia da Covid e non per il boicottaggio.

141 CONDIVISIONI
Miss Italia 2021: due concorrenti positive al Covid, rinviata la finale
Miss Italia 2021: due concorrenti positive al Covid, rinviata la finale
Le foto di Zeudi Di Palma, eletta Miss Italia 2021
Le foto di Zeudi Di Palma, eletta Miss Italia 2021
61.584 di Spettacolo Fanpage
Zeudi Di Palma è Miss Italia 2021: “Sono di Scampia, qui i ragazzi faticano il doppio per emergere”
Zeudi Di Palma è Miss Italia 2021: “Sono di Scampia, qui i ragazzi faticano il doppio per emergere”
138 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni