19 Marzo 2015
19:56

Mara Maionchi nonna per la seconda volta, in arrivo la piccola Mirtilla

Camilla Salerno, la figlia della nota discografica, annuncia l’arrivo della seconda nipotina per Mara Maionchi e Alberto Salerno. Dovrà reggere un nome decisamente impegnativo e, per farlo, si spera abbia lo stesso carattere di sua nonna, che Camilla ha a sua volta ereditato: “Purtroppo non ho ereditato la dote di dire parolacce al momento giusto”.
A cura di A. P.

La futura madre lo precisa subito, la piccola dovrà sopportare qualche risatina per il suo nome, è importante che lo capisca subito, sin da piccola. Di certo, se prenderà da sua nonna l'abitudine ad apporre lì dove devono stare, la prontezza di riflessi e di spirito e l'arte della parolaccia, non avrà alcun tipo di problema a sopravvivere alla cosa. Si chiamerà Mirtilla la seconda nipote di Mara Maionchi, indubbiamente uno dei volti televisivi più noti della tv recente, sia per il ruolo indubbiamente rilevante che ricopre nel mondo della discografia italiana, talent scout di alcuni grandi artisti della musica contemporanea nostrana, ma anche e soprattutto per quel ruolo che si è ritagliata in tv grazie alla sua simpatia e a quella notoria propensione ai toni sopra le righe, divenuta un marchio di fabbrica. Un nome certamente impegnativo Mirtilla (anche se forse non ai livelli del Gabrio Tullio scelto da Ramazzotti).

A confermare la dolce attesa è proprio la figlia della Maionchi e del marito Alberto Salerno, Camilla, in un'intervista rilasciata al programma "I Radioattivi", in onda su Radio Club 91. Camilla, che è oramai all'ottavo mese di gravidanza e quindi praticamente pronta a diventare mamma per la prima volta, ne è perfettamente a conoscenza, al punto sembra leggermente provata dalla gestazione, cosa intuibile dall'affermazione "un giorno mi spiegheranno perché la chiamano dolce attesa – aggiungendo – la bambina che porto in grembo oramai comincia a farsi pesante". Camilla poi afferma che partorirà in ospedale.

La figlia della discografica ha seguito le orme della madre, creando una sua etichetta, la Cimice Records, non senza "l'apporto economico dei miei genitori ma con le mie idee, con la libertà di fare la mia musica". Un mondo molto difficile nel quale farsi spazio diventa un'impresa, specie se non si possiede un carattere forte e, a suo modo, aggressivo. Ma questa è una caratteristica che non manca a Camilla, in questo molto simile a sua madre, dalla quale sostiene di aver ereditato il carattere determinato, pentendosi di non possedere "la sua dote di dire parolacce al momento giusto". A margine dell'intervista Camilla dice anche la sua sulla situazione della discografia di questi tempi, indicandone i punti deboli:

Non si stratta più di fare solo musica. I dischi non si vendono più anzi oggi l'album è l'ultima cosa. Quel che conta è far proseliti, creare passione intorno ad un personaggio e puntare ai live. La musica ristagna ma non c'è una soluzione per il mercato discografico

Mara Maionchi:
Mara Maionchi: "X Factor meglio di Amici, è più divertente”
Mara Maionchi sarà il quinto giudice di X Factor 9
Mara Maionchi sarà il quinto giudice di X Factor 9
Mara Maionchi confessa:
Mara Maionchi confessa: "Ho avuto due tumori al seno"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni