Desta qualche perplessità un episodio relativo a Emma Marrone, accaduto durante un evento dedicato all'artista a Marcianise, nel casertano. Durante la presentazione del suo ultimo album, sembra che si sia sollevata una protesta da parte dei genitori di alcuni piccoli ammiratori della cantante. Le regole imponevano infatti che, per accedere all'evento, fosse obbligatorio comprare una copia del disco.

È il settimanale "Novella 2000" a raccontare la vicenda. Ecco quanto riportato da Ivan Rota:

Emma Marrone si è montata la testa? Durante la presentazione del suo ultimo album a Marcianise (Caserta) i fan l’hanno accusata di essere stata poco disponibile e di non aver voluto fare le foto insieme. I genitori degli ammiratori più piccoli si sono lamentati perché, per accompagnare i loro figli all’interno del centro commerciale dove si teneva l’evento, dovevano comprare tassativamente una copia dell’album. Una regola che ha visto famiglie tornare a casa con tre o quattro copie del disco.

L'ultimo lavoro della cantante è "E Live", una raccolta (con cd e dvd) dei brani eseguiti all'Arena di Verona, in concerto il 7 luglio 2014. Emma ha da poco concluso il suo tour "Emma 3.0" che ha girato i principali palcoscenici italiani facendo il tutto esaurito.

La vera novità che riguarda l'artista scoperta da "Amici" di Maria De Filippi è la sua partecipazione al prossimo Festival di Sanremo, in una veste inedita. Dopo aver vinto l'edizione 2012 della kermesse, tornerà a calcare il palco dell'Ariston ma in qualità di valletta. Lei e Arisa, altra artista ben conosciuta dal pubblico sanremese, affiancheranno Carlo Conti nella conduzione dell'evento, che si svolgerà dal 10 al 14 febbraio.