8 Novembre 2013
10:50

Renée Zellweger si è rifatta, ma lei non lo ammette: “Siete ingiusti”

Renée Zellweger al botox, dell’attriche che interpretò Bridget Jones ormai resta ben poco dopo essersi rifatta, ma alla stampa non lo ammette: “Non è piacevole leggere tutte queste accuse”.
A cura di G.D.
Renée Zellweger al botox, dell'attriche che interpretò Bridget Jones ormai resta ben poco dopo essersi rifatta, ma alla stampa non lo ammette: "Non è piacevole leggere tutte queste accuse".

Soltanto pochi giorni fa ci chiedevamo perché Renée Zellweger, ex Bridget Jones, aveva deciso di rovinarsi il viso con il botox. L'attrice si è completamente cambiata i "connotati", perdendo quell'aspetto particolare che faceva di lei una donna bellissima e lontana dai normali canoni estetici. Adesso appare, non senza provare un reale senso di sgomento, un'altra persona, sempre bella, ma di una bellezza anonima e, soprattutto, irriconoscibile. Dopo aver letto le critiche al suo aspetto, l'attrice risponde in un'intervista rilanciata da FishWrapper, spiegando di essere "addolorata" per come viene trattata dalla stampa. Ciononostante non ammette i ritocchini:

Quando si leggono certe notizie su di te, sul fatto che sei anoressica o che sei rifatta, è un'ingiustizia. Non è molto piacevole leggere che hai fatto questo, oppure hai fatto quest'altro. Io ho uno stile di vita sano e corretto, vado in palestra.

Ma conferme sul botox, meno di zero. Ci sarebbe un'unica domanda a cui dovrebbe rispondere: perché hai deciso di cambiare aspetto, quando prima eri così bella?

"Cosi non va, Renée", troppo botox per la Zellweger
Lisa Kudrow è rifatta e ammette:
Lisa Kudrow è rifatta e ammette: "La rinoplastica mi ha cambiato la vita"
Jerry Maguire - Il piccolo Ray:
Jerry Maguire - Il piccolo Ray: "Mi porti allo zoo?"
33.320 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni