Il trono over di Uomini e Donne continua a essere teatro di momenti esilaranti, nonché siparietti che vanno ad arricchire gli archivi dei pomeriggi televisivi di Canale 5 da molti anni. Tra i protagonisti indiscussi della versione agée del programma è senza dubbio Gemma Galgani, divenuta un personaggio cardine per il programma ideato da Maria De Filippi. La Galgani continua a restare inesorabilmente legata al nome di Giorgio Manetti, per quanto i due non facciano più coppia da lungo tempo, ma la puntata del 18 aprile di Uomini e Donne segna l'ingresso di un nuovo attore nella vicenda, che potrebbe deviare il corso della storia sentimentale di Gemma verso una direzione inaspettata.

Un nuovo corteggiatore per Gemma Galgani

Si chiama Marco, un uomo giovane, intrigante e piuttosto avvenente, presentatoti proprio alla corte di Gemma Galgani. Nel presentarsi Marco dimostra un certo aplomb e va dritto al punto, esibendo le sue intenzioni nei confronti della corteggiata: “Mi chiamo Marco vengo da Cecina in Toscana, nella vita faccio il personal trainer e il direttore artistico nei locali, organizzando eventi. Ho 57 anni sono del 1961 non mi sono mai sposato e ho un figlio a quattro zampe che si chiama Achille. Io Gemma ti seguo da tantissimo e voglio conoscerti, sei una persona sempre sorridente, ironica e molto intrigante. Mi piaci da morire, non ti dico altro se non che vorrei conoscerti”.

Il passato da spogliarellista di Marco

Ma c'è un dettaglio, che diventa inevitabilmente sostanza nel momento in cui viene svelato: “Ho fatto per anni lo spogliarellista per lavoro”. La frase genera una prevedibile reazione di stupore, nonché divertimento all'interno dello studio. La più sorridente, manco a dirlo, è Tina Cipollari, nemica acerrima della Galgani, che subito tenta di rimarcare il rapporto di rivalità che la lega alla Galgani. Quest'ultima non se lo fa dire due volte e mette subito in chiaro le cose, facendo in modo che la Cipollari non possa parlare con Marco. Il resto lo scopriremo nelle prossime puntate…