Ha impiegato 56 anni prima di decidersi ma adesso, finalmente accanto alla donna giusta, George Clooney è pronto a diventare padre. Dopo le conferme piovute da ogni parte del mondo, l’annuncio più atteso è arrivato. È il divo americano a confermare la gravidanza di Amal Alamuddin, incinta di due gemelli che nasceranno a marzo.

Diverse sono state le gravidanze attribuite alle compagne di Clooney ma è solo con Amal che l’attore ha deciso di compiere il grande passo. Dopo averla sposata in Italia, ha voluto che lo rendesse padre. Intervistato dalla trasmissione della televisione francese Rencontres de Cinema, Clooney ha finalmente confermato la notizia

Siamo molto felici e molto eccitati. Sarà un'avventura. Abbiamo accolto la notizia con le braccia spalancate.

Sarebbe stato lui stesso a informare gli amici più intimi, mesi prima che la notizia trapelasse. Loro, consapevoli della vecchia allergia di Clooney ai legami, lo avrebbero preso in giro: “Hanno cominciato a imitare i suoni di un bambino che piange e poi si sono messi a ridere”. Rivela di ispirarsi Jean-Paul Belmondo, diventato padre a 70 anni: “Così mi sento meglio con i 56 che stanno per arrivare”.

Amal Alamuddin aspetta due gemelli.

La notizia della gravidanza di Amal Alamuddin circola in rete già da tempo, ma solo adesso è stata finalmente confermata. La madre di Clooney ha raccontato che i gemelli saranno un maschietto e una femminuccia, due bambini che andranno a completare il perfetto quadro famigliare della famiglia del divo. L’unica a none sporse, almeno fino a questo momento, è stata proprio mamma Amal che ha preferito vivere la gravidanza nel più stretto riserbo. Il parto dovrebbe avvenire a marzo, ma non ci sono ancora notizie ufficiali in grado di circoscrivere la nascita all’interno di un periodo preciso. Almeno su quello, com’è nel loro stile, Amal e George preferiscono tacere.