11:13

Il video hard di Corona e Belen Rodriguez è online

Dalla Rete sono certi, il video privato di Belen Rodriguez e Fabrizio Corona è online, lei smentisce ma nel web c'è fermento: è un deja-vù di quanto successe con Tobias Blanco. Avrà lo stesso epilogo?

Il video hard di Corona e Belen Rodriguez è online.

Le avevano svaligiato la casa a Natale, mentre lei era in Argentina. Da allora si paventa la possibilità che tra la refurtiva ci sia anche il video hard di Belen Rodriguez e Fabrizio Corona. Oggi sul web c’è una strana aria, uno strano fermento: il video, che esiste perché confermato dalle stesse parti in causa, sarebbe già stato pubblicato e messo online. Tra i segreti spazi ormai rimasti per il peer-to-peer, dopo l’abbattimento dei canali più  popolari, c’è affollamento e si avverte una sensazione di deja-vù: accadde lo stesso all’epoca del filmato girato con Tobias Blanco. E alla fine sappiamo tutti come è andata a finire. Lei, pochi giorni fa, ha negato ancora una volta il fatto che i ladri non hanno portato via nessun materiale informatico:

Non hanno portato via niente, sono tutte cavolate. Nessun computer e nessun materiale di informatica è stato rubato. Hanno rubato solo un orologio e due anelli, che sono le cose che ho lasciato. Tutto il resto non ce l’ho in casa

Corona e il materiale pirata. Proprio pochi giorni fa, Fabrizio Corona ha confessato a Le Iene che tutti i giorni gli arrivano in redazione “paparazzi informatici”. Pirati che operano da veri e proprio “freelance” che cercano di piazzare hard disk crackati a personaggi famosi, al miglior offerente. Un caso, questo, che potrebbe essere simile alla disavventura accaduta a Guendalina Canessa che si è vista le sue foto “private” pubblicate su Social Channel, il sito di Corona e Mirko Scarcella. Potrebbe essere questa una possibile chiave di lettura, ma c’è ancora qualcosa che non quadra: il Re dei Paparazzi aveva più volte chiarito che mai si sarebbe prestato ad un colpo così basso. Inoltre il video sembra girare su piattaforme totalmente free, dalle quali Corona non può in nessun modo monetizzare. Quindi la certezza è che lui, neanche questa volta, c’entra con la diffusione del video che, nelle prossime ore, potrebbe girare in modo sempre più virale.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE