15:10

L’eroica Kate Winslet salva la mamma di Branson dalle fiamme

Un fulmine dovuto al passaggio dell'uragano Irene nei Caraibi ha letteralmente dato alle fiamme al villa del magnate britannico Richard Branson. La struttura ospitava, tra gli altri, anche l'attrice Kate Winslet che ha tratto in salvo la mamma del fondatore della Virgin Records.

La villa di Richard Branson in fiamme

Un fulmine dovuto all’uragano Irene scatena un incendio nell’abitazione del magnate britannico

L'eroica Kate Winslet salva la mamma di Branson dalle fiamme.

L’uragano Irene avanza inesorabile. E’allarme rosso per gli Stati minacciati. Mentre si attende l’arrivo della tempesta in Florida, il suo passaggio ai Caraibi ha creato non pochi problemi agli ospiti del magnate britannico Richard Branson, fondatore della Virgin Records. La sua bellissima villa è stata letteralmente rasa al suolo da un incendio provocato da un fulmine. Quello che resta  dell’abitazione, purtroppo, sono solo rottami fumanti. Fortunatamente per i suoi invitati si è trattata solo di una brutta avventura conclusasi con un lieto fine. A raccontare l’incendio e la reazione dei Vip alle fiamme è proprio il ricco imprenditore che descrive Kate Winslet come una novella eroina dei tempi moderni.

KATE WINSLET SALVA UN’ANZIANA: Dopo aver dichiarato guerra al bisturi con la fondazione della lega antibotox delle attrici, Kate Winslet dichiara guerra alle fiamme e, vestiti i panni di una salvatrice, la diva hollywoodiana interpreta quello che forse può essere considerato, a tutti gli effetti, il ruolo più importante della sua vita. Il premio Oscar ha, infatti, tratto in salvo la mamma novantenne del fondatore della Virgin Records. “E’ stata lei che ha portato mia madre fuori dalla villa dicendole che sembrava come in un film in cui si aspetta lo stop che non arriva mai“, con queste parole Richard Branson ha raccontato lo spiacevole incidente. Parole di elogio quindi per l’attrice che è riuscita a sfidare un incendio per salvare una vita umana. Nella villa ai Caraibi erano presenti altri venti ospiti che fortunatamente sono usciti illesi dalle fiamme. Kate si trovava lì insieme al fidanzato Louis Dowler e ai suoi due figli.

Branson in posa

Il magnate Richard Branson

LA VILLA DISTRUTTA DALLE FIAMME: Erano le quattro di mattina quando un fulmine ha colpito la villa del magnate britannico. Richard Branson si trovava in un’altra abitazione distante solo un centinaio di metri. Il figlio Sam e il nipote Jack si sono accorti in tempo delle fiamme e sono accorsi subito nella villa per aiutare gli ospiti. Se tutti sono stati tratti in salvo, non si può dire lo stesso dell’ufficio dell’imprenditore che si trovava proprio nella casa principale andata in fiamme: “La villa è completamente distrutta così come il mio ufficio che si trovava nella struttura. Ho perso migliaia di fotografie e il mio netbook. Ma quello che conta, alla fine, è che i miei amici e i miei familiari stanno bene“. Il fondatore della Virgin Records aveva acquistato la meravigliosa villa in stile “balinese” nel 1979. Oggi l’imprenditore non si arrende e dichiara di voler ricostruire quanto prima l’edificio. Intanto il duca e la duchessa di Cambridge – raccontano amici della coppia al Daily Mail – hanno inviato messaggi di supporto alla famiglia. Da questo incendio risorgeranno due novelle arabe fenici: l’attrice Kate Winslet e la dimora del magnate situata nell’arcipelago delle isole Vergini britanniche.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE