Marco Cartasegna prenderà il posto di Manuel Vallicella sul trono di ‘Uomini e Donne‘. Il giovane è stato annunciato nel corso della registrazione tenutasi giovedì 16 febbraio. Nel suo video di presentazione, Marco ha raccontato

"Ho 26 anni e sono nato a Milano. Mi sono laureato alla Bocconi dove ho studiato Economia Aziendale e Management, poi ho fatto un master a Madrid in International Management con specializzazione in digital business, in una business school internazionale. Eravamo in 200 ragazzi, da circa 46 Paesi diversi, è stato tosto ma sono finito tra i primi 20 migliori".

Il tronista che sostituirà Manuel Vallicella, ha lavorato anche nella moda, ma quel mondo non riusciva a soddisfarlo: "Circa 7 anni fa ho iniziato a fare il modello. Esperienza divertente, ho viaggiato e conosciuto un sacco di belle ragazze. Purtroppo, non era soddisfacente dal punto di vista intellettuale. Da un paio di anni penso di aver trovato la mia strada, sono diventato un imprenditore mono digitale. Sono socio di una start up informatica che ha da poco lanciato il suo primo software e mi occupo anche di comunicazione a livello di social media".

Marco Cartasegna: "Sono umile anche se posso sembrare spocchioso"

Riguardo al suo carattere ha spiegato

"Sono una persona espansiva ed estroversa, amo ridere. Rido tanto anche a costo di sembrare scemo. È la mia reazione naturale alle cose, rido quando sono felice ma anche quando sono incaz*ato. Non sono una persona umile ma non penso di essere spocchioso. Posso sembrare tale ma è solo perché sono sincero e dico quello che penso. Non mi interessa quello che gli altri pensano di me, se non il pensiero di coloro che reputo importanti e che stimo e non sono molti, la mia famiglia e i miei amici. Amo viaggiare, andare alla scoperta, adattarmi alle altre culture. Sono espansivo e curioso, parlo con chiunque. Credo che tutti abbiano una storia da raccontare".

L'importanza della famiglia nella sua vita.

Marco Cartasegna ha parlato anche della grande importanza che i genitori hanno per lui:  "Sono molto legato ai miei genitori e alle mie sorelle, entrambe più piccole di me. Mia mamma è spagnola e la mia famiglia vive là. Mia madre mi ha insegnato a piangere, a essere la persona emotiva che sono. Mio padre mi ha insegnato a essere razionale".

Marco Cartasegna: "Cerco una donna con cui emozionarmi pensando al nostro futuro"

Infine, ha descritto la sua donna ideale: "Per me l'amore è costruire qualcosa insieme, essere emozionati quando si pensa a un futuro insieme. Cerco una ragazza sicura di sé, che abbia qualcosa da insegnarmi, una donna con la quale crescere. Vorrei condividere tutto con lei, dal viaggiare al fare colazione insieme la domenica mattina. Una persona simpatica, onesta, sincera, curiosa, passionale, leale. Sono in un momento in cui sto benissimo da solo e paradossalmente forse è il momento giusto per trovare qualcuno. Ho avuto un paio di storie importanti nella mia vita ma penso che quello non fosse l'amore vero, vorrei trovarlo".