All'Isola dei famosi 2017, Massimo Ceccherini ha dimostrato di essere allergico al buonismo dei suoi compagni di avventura. La prova ricompensa ha messo in risalto ancora di più, l'intenzione dell'attore di evitare un altruismo di facciata che, a suo dire, caratterizzerebbe il resto del gruppo. Ai naufraghi dell'isola dei metalli e a quelli dell'isola del fuoco è stato chiesto di decidere se tenere per sé o condividere con gli altri, il cibo contenuto in alcune casse. Massimo Ceccherini non ha avuto esitazioni

"Ma chi se ne frega degli altri. Tutto, voglio tutto. Io non torno indietro, le voglio tutte le casse. Voglio morire egoista. È bello essere egoisti".

Chiacchierando con Giacomo Urtis poi ha ribadito

"C'è questa cosa dell'essere buoni, la giustizia, la democrazia, se abbiamo un pezzettino di pane dividiamolo tutti. Ma basta. Lo prendo io e lo mangio io. Tu, donna, non lo mangi. Tu, Giulio Base, non lo mangi. Invece no? Dicono ‘facciamo un morsino per uno, siamo un bel gruppo'. In realtà, si odiano, ma non hanno il coraggio di dirlo".

Massimo Ceccherini: "Giulio Base è viscido, Nancy Coppola è una botte"

L'attore – che nelle scorse ore ha anche domato un piccolo incendio scoppiato sull'isola – non ha avuto parole particolarmente lusinghiere per alcuni dei suoi compagni di avventura

"Nancy Coppola ha detto ‘Oh ragazzi, quando finisce il programma, tutti a Napoli a mangiare la pizza a casa mia'. Ma non esiste mai nella vita, è impossibile. Non la vedremo mai più. Giulio Base ha rotto le pa*le, fa sempre quello buono ma in realtà è una iena. Quando accavalla la gambetta parte il viscidume. Anche questa Malena…ma quale pornostar? È come bere una tisana vedere un film suo".

Giacomo Urtis, allora, ha rimarcato: "Nelle nomination dobbiamo dare un colpo al cerchio e uno alla botte". Pronta la replica di Ceccherini

"Quindi un colpo al cerchio e uno a Nancy".