17:53

Selvaggia Lucarelli e Marika Fruscio per uno strip da serie A

La Lucarelli promette uno spogliarello hot se il Genoa si salva dalla serie B e Marika condurrà il suo programma sportivo in bikini per la vittoria del Napoli in Coppa Italia.

Selvaggia Lucarelli e Marika Fruscio per uno strip da serie A.

In principio fu Sabrina Ferilli, che nel lontano 2001 mostrò le curve strizzate in un succinto bikini per la vittoria dello scudetto della sua Roma. E se i tifosi juventini già stanno fantasticando su quale bellezza nostrana è pronta a mettersi a nudo per festeggiare, questa volta lo strip riguarda la zona salvezza e la Coppa Italia. A dichiarare “intimo” amore per il Genoa, Selvaggia Lucarelli, che ha promesso uno spogliarello prima su Twitter poi in diretta nazionale a “Quelli che il calcio”. La pungente blogger gossippara domenica prossima farà “quello che Sciulli non ha voluto fare durante Genoa-Siena“: togliersi la maglietta, mostrando a giocatori e tifosi il suo abbondante decolletè. Ovviamente se e solo se la squadra ligure riuscirà a conquistare quel punto che basterebbe per restare il serie A.

Ma la Lucarelli non è la sola vip che per passione calcistica – e un po’ di notorietà in più – è disposta a sacrificarsi per la squadra del cuore. Marika Fruscio, la maggiorata e provocatoria ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha lanciato una piccante proposta. Credevate che l’ex fiamma di Pippo Inzaghi si fosse superata improvvisandosi sexy gelataia per festeggiare il Napoli in Champions League? Niente in confronto alla nuova bollente offerta: la Fruscio è pronta a condurre la sua trasmissione (Diretta Stadio su 7Gold) in micro-bikini azzurro, se il team biancoazzurro vincerà nella finalissima contro la Juventus. Ma per quello, dovrete aspettare il 20 maggio.

“Ormai spogliata mi conoscono tutti, non mi faccio certo problemi. Che male c’è a puntare su una parte del proprio aspetto fisico che piace? Lo fanno tutte, c’è chi sculetta di continuo, chi è sempre lì pronta a mostrare le gambe con minigonne. Ho un po’ di seno e metto le magliette scollate. Valorizzo una parte di me che mi piace e che ho usato anche per far carriera”. Marika Fruscio


Il binomio calcio-tette del resto, è ormai assodato.
Da Melissa Satta a Raffella Fico, a Irina Shayk e Victoria Beckham, che come si fidanzano con un calciatore, inevitabilmente finiscono nude – o quasi – sulle copertine dei giornali, alle numerose proposte di striptease: da Anna Falchi per la Lazio, a Caterina Balivo per il Napoli, fino a quello che doveva essere uno spogliarello privato per i giocatori dell’ Inter, promesso e poi smentito dall’ex velina Veridiana Mallmann. Insomma, come dire che questi 22 uomini in campo non corrano abbastanza se non hanno il pensiero del topless della Fruscio o della Lucarelli?

commenta
Donne nel pallone
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE