Nel giorno della resa dei conti alla camera per il voto di fiducia e il rendiconto dello Stato, la vena ironica di qualche astuto pubblicitario ingaggia ancora una volta il premier Silvio Berlusconi. A sfruttare una nuova immagine grottesca e caricaturale del presidente ci pensa ancora una volta Ryanair, la compagnia di bandiera irlandese low cost che attrae sempre nuovi clienti a suon di claim colorati sul suo sito ryanair.com.

Stavolta Silvio sorride sornione alla vista di sei modelle Ryanair, che indossano un bikini e sono fotografate con un aereo sullo sfondo. "Caro Silvio, un'altra occasione per scappare con noi", recita la trovata marketing, che incita il visitatore all'acquisto di biglietti aerei a 9,99 euro.

Ebbene il presidente del consiglio è nell'occhio del ciclone in questi giorni, con l'era Berlusconi verso lo sfacelo dopo l'abbandono di gran parte dei piddiellini storici. La Carlucci via dal Pdl ha scatenato l'ilarità del web ieri, con l'hashtag #vivalafuga twittato all'impazzata, oltre che sancire la disfatta del Governo che sta raschiando il fondo del barile.

Ryanair e Silvio Berlusconi: il premier testimonial dal 2009.

berlusconi europa ryanair

Oggi invece ci pensa Ryan a prendere con ironia la dipartita politica del presidente, e lo invita a "scappare via" adesso che il suo partito ha subito defezioni di massa. Ma non è la prima volta che B. si rende protagonista di una campagna pubblicitaria inconsapevole, da parte della compagnia low cost che deve averlo proprio in simpatia: l'ultima della serie è lo spot sulle scappatelle, con Silvio consolabile solo con una fuga repentina.

All'epoca del divorzio con Veronica Lario spopolò la versione cartoon di Silvio con donnette di tutte le nazionalità: "Ma certo, vi porterò tutte in Europa!" recitava la battuta. In tempi di crisi si pensa proprio a tutto: chissà che l'ostracismo ironico del cavaliere non sia un'ottima idea per rinvigorire le casse della compagnia irlandese.