16:14

Tiger Woods rivuole sua moglie, lei: “Sì con 200 mln e una clausola anticorna”

Come dimenticare lo scandalo del tradimento di Tiger Woods, che collezionò decine, forse centinaia di amanti ai danni di sua moglie Elin Nordegren. Ebbene lui è deciso a riprendersi la sua signora, che accetterà solo in cambio di 200 milioni di dollari e una clausola anticorna.

Tiger Woods rivuole sua moglie, lei:

Un paio di anni fa furono al centro di uno degli scandali di corna più chiacchierati del gossip. Stiamo parlando del golfista Tiger Woods e la sua ex mogliettina tradita Elin Nordegren, che divorziarono dopo le ripetute corna di lui. La separazione non fu così disastrosa per Elin, almeno in termini economici. Elin divenne in poco tempo multimilionaria, potendosi godere tutti i benefici di una moglie tradita sì, ma almeno di uno degli sportivi più pagati al mondo. Ebbene dopo i milioni di alimenti sborsati, Tiger Woods sarebbe pronto a tornare sui suoi passi, e vorrebbe risposare la sua ex moglie! La notizia ha dell’incredibile non per il comportamento da coccodrillo che piange sul latte versato del golfista, bensì per la proposta in danaro che Woods avrebbe fatto alla sua ex.

Non un semplice “mi vuoi (ri)sposare?” ma un contratto stabilito a tavolino, con in ballo 200 milioni di dollari per convincere la dolce moglie a tornare sui suoi passi. Alla faccia di quanti sostengono che l’amore non abbia prezzo, Elin ha puntato al raddoppio, chiedendo a Tiger di accostare ai 200milioni di dollari una clausola anticorna. Secondo il ben informato National Enquirer, Tiger e Elin si sarebbero già rivisti a Natale, e lui le avrebbe fatto la proposta ufficiale con tanto di anello. Una risposta ufficiale non è ancora arrivata, forse la Nordegren si riserva di stabilire a suo piacimento l’accordo prematrimoniale, soprattutto per la questione corna.

Riformulando, non solo l’amore ha un prezzo, ma lo ha soprattutto il tradimento, essere sbeffeggiata per la seconda volta sarebbe davvero troppo, ed Elin pretenderà molto pur di vedersi assicurato il suo onore. Elin ha pensato proprio a tutto, anche all’eventualità che il marito ci ricaschi con nuove amanti. In tal caso, nulla da temere, se rompesse la clausola anticorna Elin avrà diritto a un risarcimento di 350 milioni di dollari, più della metà del suo stipendio. Malgrado la posta sia molto alta Tiger Woods sarebbe disposto ad accettare l’accordo, pur di riprendersi sua moglie. Cornuta sì, ma fortunata anche.

Approfondimenti: tiger woods

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE