23 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Elin Nordegren, l’ex moglie di Tiger Woods, distrugge una villa da 12 milioni

Diventata ricchissima grazie al divorzio da Tiger Woods, Elin Nordegren ha deciso di non badare a spese. Il suo primo colpo di testa rischia addirittura di entrare nella storia. La donna, infatti, ha deciso di radere al suolo una villa costruita dal suo ex del valore di 12 milioni di dollari.
A cura di Stefania Rocco
23 CONDIVISIONI
Diventata ricchissima grazie al divorzio da Tiger Woods, Elin Nordegren ha deciso di non badare a spese.

Determinata a portare avanti la sua personale guerra all’ex marito Tiger Woods, la modella Elin Nordegren si è resa protagonista di un’altra sorprendente trovata che, come accaduto lo scorso anno, sembra destinata a far parecchio discutere. La bellissima svedese, celebre per i colpi di testa che hanno alimentato la sua fama di donna dal sangue caldo, ha appena terminato di radere al suolo una tra le residenze preferite dal suo ex marito, una villa di lusso in Florida del valore di circa 12 milioni di dollari.

Elin spera così di rendere pan per focaccia al suo ex marito fedifrago dopo che le amanti di Tiger l’hanno a lungo umiliata raccontando in giro i dettagli più piccanti delle loro relazioni di letto col ricchissimo campione di golf. E’ anche per questo motivo che la maison americana è stata abbattuta in barba alla fatica spesa dal marito sui campi da golf allo scopo di ottenere una residenza così principesca.

Le spese folli della Nordegren coperte dal divorzio da Tiger Woods

Ogni colpo di ruspa sarà uno schiaffo al suo ex, l’uomo che l’ha resa ricchissima provocandole al contempo una tra le sofferenze più grosse della sua vita. La dipendenza sessuale di Woods è stata un duro colpo da digerire così come le rivelazioni delle sue innumerevoli amanti, donne che non hanno mai lesinato di raccontare nemmeno i particolari più scabrosi in vista di un fugace momento di notorietà.

la villa din Florida

Peccato che, in tempi di crisi come questo, il gesto della bella Elin sia stato interpretato come un imperdonabile schiaffo alla miseria soprattutto quando è stato svelato il motivo dell’abbattimento. A differenza di quanto qualcuno aveva inizialmente pensato, la decisione della Nordegren di abbattere la favolosa maison è stata presa solo per soddisfare il capriccio della neo nababba che, dopo aver spillato a Woods, una cifra che si aggira tra i 100 e i 500 milioni di euro, ha deciso di buttare via parte dei suoi soldi perché la enorme villa, a suo parere, era divisa male risultando fin troppo dispersiva con le sue otto camere e sei bagni disposti in oltre 9000 metri quadri di spazio. Il nuovo progetto residenziale, invece, dovrà incontrare la sua incondizionata approvazione. Costi quel che costi.

23 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views