8 Ottobre 2013
13:03

A due anni dalla morte, Steve Jobs diventa un giocattolo per la Legend Toys

A due anni dalla morte del fondatore Apple, l’azienda giapponese Legend Toys ha lanciato due action figures allo scopo di commemorare la morte del grande genio Steve Jobs.
A cura di Simona Saviano

A due anni dalla sua morte, arriva direttamente dall'Asia l'ennesimo tributo per Steve Jobs e anche per i fan e appassionati Apple. Il 5 ottobre 2011 si spegneva il fondatore della Apple e quasi in contemporanea con il suo secondo anniversario, l'azienda giapponese Legend Toys ha lanciato una campagna pubblicitaria per il sponsorizzare due action figures, un tipo particolare di giocattolo, che hanno lo scopo di commemorare la morte del grande genio Jobs. Dal comunicato ufficiale si legge:

L'action figure da collezione di Steve Jobs è un tributo al visionario, grande inventore e genio.

Con un comunicato, la società asiatica ha rivelato che si tratta di due versioni del padre dell'iPhone: in una è rappresentato in giacca e cravatta con un look anni Settanta. Nel secondo action figure è invece "immortalato" con i suoi classici jeans e maglione a collo alto, così come amava presentarsi ai media dagli anni Ottanta in poi. In entrambe le versioni avrà con sé un computer Apple fatto di legno, come rappresentazione dei primi prototipi che Steve, insieme al suo collega Wozniak, costruì in un garage californiano. Nel frattempo, si avvicina la data d'uscita anche in Italia del film "Jobs", biopic diretto da Joshua Michael Stern e interpretato da Ashton Kutcher: il 14 novembre in tutte le sale sarà possibile ammirare la trasposizione cinematografica della vita del giovane, brillante e appassionato imprenditore.

Laurene Powell, vedova di Steve Jobs, innamorata dell'ex sindaco di Washington
Laurene Powell, vedova di Steve Jobs, innamorata dell'ex sindaco di Washington
Ashton Kutcher al pronto soccorso dopo la dieta di Steve Jobs
Ashton Kutcher al pronto soccorso dopo la dieta di Steve Jobs
In ricordo di Amy Winehouse a due anni dalla tragica morte
In ricordo di Amy Winehouse a due anni dalla tragica morte
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni