La notizia dell'uscita di un nuovo album a novembre, dopo una lunga pausa dovuta anche alla gravidanza , aveva già entusiasmato i suoi fan, ma Adele, una delle più talentuose cantanti presenti sul globo terrestre, ha importanti novità in serbo per i suoi ammiratori. La notizia infatti, più che musicale, sembra essere estetica, visto che quell'artista che fino a qualche anno fa aveva rappresentato a pieno la figura dell'antidiva, lontana dai canoni estetici convenzionali, che aveva in qualche modo reso la fama di brutto anatroccolo un segno distintivo, la corazza lucente per proteggersi e valorizzare il talento vocale che indubbiamente la contraddistingueva, oggi sembra una persona completamente diversa. In ogni senso.

Adele, come si era già potuto intuire dai post su Instagram e Twitter negli ultimi mesi, nel corso degli ultimi anni ha radicalmente cambiato stile di vita, dedicandosi ad una vita sana che da tempo non prevede più alimenti poco sani, pilates, attività fisica e camminate costanti e, soprattutto, l'addio al fumo. Il risultato? Si parla di 30 chili persi, che non è poca cosa. La cantante britannica ha scelto "El Pais" per svelare la rivoluzione intrapresa, descrivendo in un'intervista i motivi di queste scelte. Dichiara di sentirsi "Sempre meglio, sia fisicamente che mentalmente". Da tempo ha rimosso carne, pesce, alimenti troppo raffinati e bibite gasate dalla sua dieta abituale. E parlando della dedizione all'attività fisica, ha affermato di aver fatto sempre tutto per semplici motivi di salute.

La mamma del piccolo Angelo infatti, nonostante questa conversione, afferma di non volersi allontanare dall'immagine che ha sempre voluto dare di sé, ovvero quella di una persona disinteressata alle manifestazioni di divismo e all'idea della popstar legata ai lustrini: "Non ho mai voluto somigliare alle donne da copertina. Io rappresento la maggioranza delle donne e sono molto orgogliosa di questo".