In un'intervista rilasciata al settimanale ‘Nuovo', Adua Del Vesco ha svelato di aver ricevuto minacce e di aver subito insulti da parte di sconosciuti che non hanno accettato il suo fidanzamento con Gabriel Garko. L'attrice si è rivolta alla polizia postale e ha invitato quante si trovano nella sua stessa situazione a denunciare.

Le parole di Adua Del Vesco

Adua Del Vesco ha spiegato: "Ho ricevuto insulti pesanti e anche tante minacce. Molto spesso di persona, durante le mie uscite con Gabriel, e ancora di più sui social, dove oggetto di ingiuria sono stati anche i miei familiari. Facendo qualche indagine, ho scoperto che esistevano anche una cinquantina di profili falsi con il mio nome in cui venivano scritte le parole più terribili".

La denuncia alla polizia postale

L'attrice si è rivolta subito alle autorità competenti: "Ho denunciato tutto alla polizia postale per tutelare non solo me stessa ma anche i miei affetti. Si è trattato di un autentico stalking mediatico, che ha messo a dura prova la mia resistenza. Oggi il fenomeno si è attenuato; eppure la sensazione che potrebbe accadere di nuovo non mi abbandona mai. Per questo consiglio a tutti quelli che si trovano nella mia stessa situazione di fare denuncia".

La felicità tra le braccia di Gabriel Garko

Intanto, la relazione tra Adua Del Vesco e Gabriel Garko va a gonfie vele. L'attrice ha ammesso che se il suo compagno le chiedesse di diventare sua moglie direbbe subito di sì: "Ma quale crisi! Siamo sempre più uniti, anche se discutiamo come capita a tutte le coppie. Tra noi ci sono grande fiducia reciproca e molto rispetto. Le nozze? Stiamo bene così. Certo, se lui mi chiedesse di sposarlo direi di sì!"