25 Agosto 2021
07:33

Aka7even ricorda il suo periodo buio: “Sono finito in coma per una crisi epilettica”

Aka7even, all’anagrafe Luca Marzano, si è raccontato sulle pagine del Corriere della sera. Il cantante è tornato con la mente ai problemi di salute affrontati quando aveva solo 7 anni. A seguito di una grave crisi epilettica, finì in coma. Quel brutto periodo è ormai solo un ricordo: “Credo di avere sette vite come i gatti”.
A cura di Daniela Seclì

Aka7even ha rilasciato un'intervista rilasciata al Corriere della Sera. Il cantante, all'anagrafe Luca Marzano, è reduce dall'esperienza nella scuola di Amici che gli ha permesso di conquistare l'affetto di tantissimi spettatori, che lo sostengono e seguono il suo percorso musicale con interesse. Aka7even ricorda il programma condotto da Maria De Filippi come una "esperienza bellissima". Da una parte è stato complesso per lui convivere con persone caratterialmente diverse, ma dall'altra riconosce quanto sia stato fondamentale per lui il talent per innescare un processo di "miglioramento artistico": "Esci che sei l’opposto rispetto a quando sei entrato. Mi ero presentato come un trapperino con questo modo un po’ da latin lover, oggi sono diverso". 

I problemi di salute durante l'infanzia

Aka7even non si è di certo tirato indietro quando si è trattato di raccontarsi. Il cantante è tornato con la mente ai problemi di salute avuti da bambino. A soli sette anni ha dovuto fare i conti con una grave crisi epilettica: "A 7 anni sono finito in coma per una crisi epilettica causata da un virus che aveva attaccato il cervelletto. Ci sono rimasto 7 giorni… credo per questo di avere 7 vite, come i gatti…". Per fortuna, quel brutto periodo è ormai solo un ricordo.

Le insicurezze e il futuro di Aka7even

Aka7even ha svelato che anche lui, come tutti, ha le sue insicurezze ma sta imparando a conviverci: "Fisicamente non sono certo un palestrato, ma sto imparando a convivere con i miei difetti". La partecipazione ad Amici gli ha fatto comprendere che era in grado di farsi prendere sul serio come artista. Quando pensa al suo futuro, però, non esclude colpi di scena. Il cantante, infatti, ha concluso: "Tengo aperta ogni porta: oggi sono un artista, domani potrei scegliere di fare il meccanico".

La scommessa di Aka7even, birra dopo la vittoria dell'Italia: il cantante è astemio a causa del coma
La scommessa di Aka7even, birra dopo la vittoria dell'Italia: il cantante è astemio a causa del coma
Aka7even: "Quando ero in coma ho sentito una presenza divina"
Aka7even: "Quando ero in coma ho sentito una presenza divina"
Aka7even ricorda Michele Merlo: "Scriverò un pezzo per lui"
Aka7even ricorda Michele Merlo: "Scriverò un pezzo per lui"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni