Alba Parietti anticipa il rientro dalle vacanze per fare il tampone e «controllare se tutto è a posto». Scrive così su Instagram, l'attrice e showgirl che annuncia la fine con dieci giorni di anticipo della sua vacanza a Ibiza al fine di controllare la sua salute: «È giusto così» scrive «Tampone e se tutto è a posto, Courmayeur, dove sarà più facile rispettare le regole. Le vacanze ci hanno fatto dimenticare il peggio».

Le parole di Alba Parietti

Alba Parietti ha pubblicato questo messaggio su Instagram con la speranza di fungere da esempio: «Un esame di coscienza, domandiamoci tutti come aiutare» e ancora «Chi ha sintomi deve stare attentissimo, ma anche gli asintomatici sono pericolosi».

Tout Passe, Tout Lasse, Tout Casse #ibiza come feci alla fine di febbraio, torno in anticipo di 10 giorni . E’ giusto così . Tampone e se tutto e’ a posto. Courmayeur dove sara ‘ più facile rispettare le regole . Lo stiamo facendo in tanti . Perché quando si deve bisogna , capire il problema e migliorare tutti i nostri comportamenti. Le vacanze ci hanno fatto dimenticare il peggio. Ma dobbiamo tornare tutti in noi e preoccuparci degli altri , oltre che di noi stessi .. Un esame di coscienza e domandiamoci tutti come aiutare a non diventare veicoli di trasmissione di virus. Chi ha sintomi deve stare attentissimo ma anche gli asintomatici sono pericolosi. Mascherine il più possibile , al chiuso sempre . Aiutiamo i bambini che devono tornare a scuola e tutti noi soprattutto i più fragili rispettiamoli rispettando le regole di distanziamento , igiene e coscienza . Se abbiamo dubbi , abbiamo visto persone che sappiamo essere contagiose quarantena e esami . Aiutiamoci tutti con rispetto e coscienza . E’ dura ma dobbiamo tornare al rispetto più totale delle regole per far sì che la gente si ammali meno possibile , le scuole possano riaprire e aiutiamo così il lavoro e l’economia di tutti

Lo scorso maggio, Alba Parietti dichiarò di aver contratto il coronavirus. «Adesso sono negativa» disse in diretta a Cartabianca, la trasmissione condotta da Bianca Berlinguer. «Ho avuto i primi sintomi a inizio marzo, pensavo a un colpo di freddo. Poi ho fatto il tampone e ho ricevuto la risposta definitiva: sono guarita».

Tout Passe, Tout Lasse, Tout Casse #ibiza come feci alla fine di febbraio, torno in anticipo di 10 giorni . E’ giusto così . Tampone e se tutto e’ a posto. Courmayeur dove sara ‘ più facile rispettare le regole . Lo stiamo facendo in tanti . Perché quando si deve bisogna , capire il problema e migliorare tutti i nostri comportamenti. Le vacanze ci hanno fatto dimenticare il peggio. Ma dobbiamo tornare tutti in noi e preoccuparci degli altri , oltre che di noi stessi .. Un esame di coscienza e domandiamoci tutti come aiutare a non diventare veicoli di trasmissione di virus. Chi ha sintomi deve stare attentissimo ma anche gli asintomatici sono pericolosi. Mascherine il più possibile , al chiuso sempre . Aiutiamo i bambini che devono tornare a scuola e tutti noi soprattutto i più fragili rispettiamoli rispettando le regole di distanziamento , igiene e coscienza . Se abbiamo dubbi , abbiamo visto persone che sappiamo essere contagiose quarantena e esami . Aiutiamoci tutti con rispetto e coscienza . E’ dura ma dobbiamo tornare al rispetto più totale delle regole per far sì che la gente si ammali meno possibile , le scuole possano riaprire e Iutuamo così il lavoro e l’economia di tutti

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on