27 Febbraio 2014
11:33

Alba Parietti: “Lo staff di De André mi ha tenuta lontana da lui”

Durante la settimana di Sanremo in diversi momenti l’ex coppia ha avuto modo di rientrare in contatto. La Parietti ha chiarito in tv che non si parla con De André da sei mesi ma che la loro è stata una piccola lite, la colpa è del clan di lui, che ha fatto di tutto per estrometterla.
A cura di A. P.

La vicenda che riguardava un presunto ritorno di fiamma  tra Cristiano de André e Alba Parietti ha caratterizzato in parte la settimana sanremese, di cui il cantante è stato protagonista sul palco, aggiudicandosi il premio per il miglior testo con "Invisibili". La commentatrice ha infatti aggiunto dei particolari alla separazione tra i due recente, caratterizzata da una lite che, stando a quanto afferma la stessa Parietti, avrebbe fatto sì i due non si parlassero da sei mesi. Una rottura che ha avuto un momento di riconciliazione avvenuto proprio qualche giorno fa, in un ristorante, la sera della meravigliosa interpretazioni di De André della celebre canzone di suo padre "Verranno a chiederti del nostro amore".

Ma andiamo per gradi, perché tutto comincia quando, in occasione di una puntata de "La Vita In Diretta" nella settimana sanremese il cantante, in collegamento, viene immediatamente portato via dal suo staff quando intuiscono che ospite della trasmissione sia Alba Parietti. Così lei si sente in dovere di replicare: "Vorrei essere carina e gentile. Se ci dev’essere una persona offesa quella dovrei essere io. Ragazzi, semplicemente, lui è in un momento molto delicato della sua carriera. Io credo che quest’atteggiamento non sia neanche colpa sua. Io sono qui per lavorare da circa 22 anni fa, ho presentato il Festival e il Dopofestival, sono stata qui per la giuria di qualità, sono una signora che lavora in televisione da circa 35 anni. Non ho bisogno del Sig. De Andrè per far parlare di me. Ringrazio molto lo staff e faccio un grande in bocca al lupo al mio amico fraterno, a cui auguro tutto il bene possibile, essendogli stata vicina nel bene e soprattutto nel male. Evidentemente ora non c’è bisogno di me".

E' appunto nel corso della stessa puntata che si scopre ci sia stato un momento per fare pace tra i due, ovvero proprio l'incontro al ristorante che accennavamo su:

Cristiano alloggia nell’hotel dove sto cenando. Ci sfioriamo con lo sguardo ma non abbiamo il coraggio di salutarci: troppi fotografi in giro. L’esibizione di Cristiano è stata straordinaria, ero emozionata come alla prima comunione di mio figlio. Ha vinto tutte le sue resistenze e ha sconfitto il suo peggior nemico, se stesso. Dopo la trasmissione ci incontriamo, per caso, al ristorante dove, dopo un solo sguardo e un grande abbraccio, abbiamo capito che la nostra amicizia durerà per sempre. Come cantava Dori Ghezzi con Wess, “e non ci lasceremo mai”. A meno che il suo staff…

La ricostruzione definitiva del fatto avviene sabato scorso, quando durante "Le Amiche del Sabato" la Parietti chiarisce definitivamente la strategia del clan di De André, che di recente avrebbe fatto di tutto per evitare che il cantante si incrociasse o avesse incontri con lei:

Ho apprezzato tantissimo la strategia del “clan” di Cristiano De Andrè nel cercare così spudoratamente di tenermi lontano da lui: mi hanno fatto una promozione esagerata, pensare che non ho nemmeno un disco in uscita. Sono riusciti anche a liquidare in modo infastidito gli inviati de La vita in diretta e Le amiche del sabato, che chiedevano solo un saluto per me da parte di Cristiano. Così i programmi parlano ancora di più di noi. Chiarisco: io e Cristiano siamo amici per la pelle, ci siamo sempre voluti bene, anche nei litigi. Abbiamo condiviso tutto nella vita, anche i momenti più difficili e duri, infernali e poetici. Non ci parliamo da sei mesi per una delle nostre tante banalissime liti, e questo è servito a chi gli sta vicino per emarginarmi. È curioso quanto fossi funzionale nel momento della massima necessità, mentre in quello della visibilità e del trionfo sono stata allontanata… Ma devo dire che Cristiano con me ha cercato di essere gentile e affettuoso: nonostante fosse pressato e mal consigliato, la sua educazione e il suo affetto hanno prevalso.

Quindi poi Alba chiosa cercando di far rientrare la polemica, o comunque lanciando a Cristiano un segnale positivo: "Sono molto contenta che abbia preso il premio della critica e mi sono divertita quando la Littizzetto gli ha detto che si sarebbe fatta volentieri un giro con lui, aggiungendo: “Chiedo scusa ad Alba”. Chissà quanto si saranno risentiti quelli del clan. Avrebbero voluto che restassi fra gli ‘Invisibili".

Alba Parietti e Cristiano De Andrè di nuovo insieme a Sanremo 2014
Alba Parietti e Cristiano De Andrè di nuovo insieme a Sanremo 2014
Alba Parietti, diva inimitabile anche a 50 anni
Alba Parietti, diva inimitabile anche a 50 anni
240.821 di StefaniaRocco
"Mi hai dato tutto quello di cui avevo bisogno", Alba Parietti ricorda il suo ex compagno
"Mi hai dato tutto quello di cui avevo bisogno", Alba Parietti ricorda il suo ex compagno
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni