13 CONDIVISIONI

Alberto di Monaco indignato dai pettegolezzi su Charlene Wittstock

Il principe Alberto di Monaco convoca una conferenza stampa per dire basta al gossip. Il sovrano monegasco difende il suo matrimonio con Charlene Wittstock e giustifica la scelta degli alberghi separati in luna di miele.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di alessia mancini
13 CONDIVISIONI
Alberto e Charlene si abbracciano

Alberto di Monaco tenta di mettere a tacere il gossip. L'erede al trono convoca la stampa ed esprime tutta la sua indignazione per il chiacchiericcio che da tempo ormai imperversa sul suo conto. Il pettegolezzo ha iniziato ha volare velocemente di bocca in bocca dopo il matrimonio con Charlene Wittstock. Molte sono state le ipotesi formulate sui due sposi e molte le voci di crisi che hanno accompagnato la coppia durante il loro viaggio di nozze in Sud Africa. E' tempo finalmente di dire basta e di fornire la propria versione dei fatti.

L'intervista rilasciata al  "Nice-Matin" non lascia spazio ad alcun tipo di dubbio soprattutto sulla luna di miele di Alberto e Charlene. Insomma sembra proprio, stando alle dichiarazioni rilasciate dal principe, che il rapporto con l'ex nuotatrice proceda a gonfie vele. E se errore c'è stato, è stato solo frutto di troppa galanteria e con queste parole lo sposo giustifica la scelta degli alberghi separati in luna di miele: "In Sudafrica abbiamo alloggiato in alberghi separati per ragioni pratiche. Partecipavo alle riunioni del Comitato Olimpico Internazionale e mi alzavo presto ogni mattina. Non volevo rischiare di svegliare mia moglie".

Charlene e Alberto

Tutto chiaro? Le voci sul patto segreto tra Charlene e Alberto perdono d'un tratto d'importanza. Il principe dopo aver chiarito l'equivoco si scaglia contro la stampa e lancia il suo personale monito: "Ciò che dispiace è che i media si approprino di queste voci senza prima verificarle (…). Ho sempre difeso la libertà di espressione, ma la diffusione di informazioni false è disdicevole e passibile di sanzioni penali". Insomma tutto pur di mettere definitivamente a tacere le fonti che hanno diffuso senza alcun tipo di remora le indiscrezioni: "Ci devono essere una o due persone a Monaco che cercano di nuocerci".

Eppure non una parola è stata pronunciata per smentire le tre fughe di Charlene Wittstock. Insomma il mistero si infittisce. Ma come avrà reagito la principessa alla conferenza stampa indetta per zittire il gossip? L'ex nuotatrice è stata tutto il tempo in silenzio e solo alla fine, incalzata dalle domande, ha espresso una sua opinione sulle dichiarazioni rilasciate del sovrano monegasco: "No, credo sia tutto".

13 CONDIVISIONI
Il matrimonio di Alberto di Monaco e Charlene Wittstock [LA DIRETTA]
Il matrimonio di Alberto di Monaco e Charlene Wittstock [LA DIRETTA]
Alberto di Monaco non teme il matrimonio con Charlene Wittstock
Alberto di Monaco non teme il matrimonio con Charlene Wittstock
Il matrimonio di Alberto di Monaco e Charlene Wittstock in tv
Il matrimonio di Alberto di Monaco e Charlene Wittstock in tv
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni