Dopo Elodie e Laura Pausini, anche Alessandra Amoroso si schiera al fianco delle coppie omosessuali in seguito alla posizione ribadita dal Vaticano secondo la quale la Chiesa continuerà a non concedere la sua benedizione alle relazioni tra persone dello stesso sesso. Lo ha stabilito la Congregazione per la Dottrina della Fede, con un “responsum” approvato da Papa Francesco che “dichiara illecita ogni forma di benedizione che tenda a riconoscere le loro unioni”. Una posizione che ha spinto migliaia di artisti in tutto il mondo a prendere le distanze dal Vaticano, a sostegno delle unioni gay.

La foto di un bacio LGBTQ postata da Alessandra Amoroso

Alla lista di artisti che si sono schierati contro la posizione ribadita dal Vaticano si aggiunge Alessandra Amoroso che, via Twitter, ha pubblicato la foto di una coppia che si bacia dietro una bandiera arcobaleno, simbolo dell’amore che non fa distinzioni di genere. “L'amore non fa distinzioni. L'amore non ha bisogno di benedizioni”, ha scritto la popolare cantante prendendo una posizione netta sull’argomento.

Le posizioni di Elodie e Laura Pausini

A far sentire la loro voce su un tema particolarmente sentito sono state altre due seguitissime artiste della musica italiana, Elodie e Laura Pausini. Quest’ultima, forte di considerazione internazionale cresciuta esponenzialmente dopo la vittoria ai Grammy e la nomination agli Oscar, ha dichiarato: “Non credo sia il pensiero del Papa. Le persone omosessuali hanno diritto di essere una famiglia, sono figli di Dio come tutti gli esseri umani che vogliono amarsi. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Dobbiamo creare una legge sulle unioni civili per coprire tutti legalmente”. Più dura la posizione espressa da Elodie che sui social aveva scritto: “Per fortuna la gente continuerà ad amarsi pur non avendo la ‘benedizione’ del Vaticano”.