Mentre l'Italia è in subbuglio per il controverso titolo contro i gay pubblicato da Libero, c'è chi l'omofobia la combatte a colpi d'ironia. È il caso di Alessandro Cattelan, protagonista di un episodio che ha visto in scena lui, la figlioletta Olivia, il libro intitolato "La bambina con due papà" e i soliti commenti anti-omosessuali. Il conduttore ha raccontato tutto su Catteland, il programma radiofonico che conduce la mattina alle 9 su Radio Deejay.

Il racconto di Alessandro Cattelan

"Ieri volevo guardarmi qualcosa in tv da commentare oggi con voi in radio", ha spiegato Cattelan in radio, "Poi ho pensato: perché invece non diamo fastidio a della gente su Instagram? Dopo il titolo agghiacciante su un quotidiano che non nomino, ho deciso di leggere un libro per bambini a mia figlia, che mi è arrivato a casa qualche giorno fa. Racconta la storia di una bambina che ha due papà. Ho messo la foto di me che leggo questo libro a mia figlia Olivia. E ho passato la sera a "litigare" con gli utenti. Il 97% di loro sono persone perbene. C'è chi lo pensa diversamente ma si spiega con toni corretti, e pochissimi che fanno casino. Ho passato la serata a "divertirmi" con loro".

La reazione di un utente

In particolare, Cattelan ha citato uno dei commenti critici ricevuti: “Perché leggi questi libri di mer*a alle tue figlie?". L'utente è stato zittito con una risposta da applausi: "Perché da grandi non facciano domande di mer*a come questa. Per far sì che le mie figlie non crescano come te". Il conduttore di X Factor ha anche concordato con un'insegnante che vorrebbe leggere il suddetto libro nelle scuole ma teme la reazione dei genitori: "Ma perché no? Io sono del parere che un bambino più impara, più cose sa del mondo, meglio è. Se per esempio alle mie figlie insegnassero una religione diversa della mia, ben venga" (qui audio puntata).

La bambina con 2 papà. 📚📚📚📚📚

A post shared by Alessandro Cattelan (@alecattelan) on