174 CONDIVISIONI
6 Aprile 2014
10:47

Alessandro Cecchi Paone: “Papa Francesco benedica le unioni omosessuali”

In occasione della serata No Omofobia, organizzata al Cycas di Bacoli, Cecchi Paone ha voluto fare un appello al Papa, invitandolo a fare un ulteriore passo verso il mondo gay e riconoscere le unioni omosessuali.
A cura di D.S.
174 CONDIVISIONI

Alessandro Cecchi Paone è stato ospite della serata No Omofobia organizzata al Cycas di Bacoli. Diversi esponenti del mondo LGBTQI o solidali con loro, si sono riuniti per prendere parte alla manifestazione. Cecchi Paone ne ha approfittato per rivolgere un appello a Papa Francesco:

“Il Papa faccia un passo ulteriore verso il mondo gay, dimostri di voler tributare un giusto riconoscimento alle unioni d’amore, anche omosessuali”

Poi ha aggiunto:

“Papa Francesco ha già dato un segnale forte dicendo chi sono io per giudicare gli altri. Adesso sarebbe bello e naturale che il padre della Chiesa sgombrasse il campo da pregiudizi che solo in Italia ed in Grecia sussistono ancora in Europa. L’Italia è sempre stata la patria dell’amore e degli amori, questa situazione ha poco a che vedere con la nostra storia. Del resto, chi lo ha detto che ci si debba incontrare con un partner solo per procreazione? Esiste anche la ricreazione, e in questo senso ognuno è libero di ricrearsi con chi vuole. Del resto se limitiamo la nostra scelta a persone del nostro stesso sesso avremo meno possibilità di incontrare un compagno di una serata, di un momento o di una vita. Se invece ci apriamo al mondo omosessuale e trans le nostre possibilità di moltiplicano”.

174 CONDIVISIONI
Alessandro Cecchi Paone con il fidanzato Simone: “Non ho niente da nascondere”
Alessandro Cecchi Paone con il fidanzato Simone: “Non ho niente da nascondere”
346.467 di Videonews
Chi è Simone Antolini, il compagno 23enne di Alessandro Cecchi Paone
Chi è Simone Antolini, il compagno 23enne di Alessandro Cecchi Paone
Alessandro Cecchi Paone con il fidanzato Simone:
Alessandro Cecchi Paone con il fidanzato Simone: "Non ho niente da nascondere", le foto in barca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni