200 CONDIVISIONI
21 Marzo 2017
13:52

Alessandro Preziosi: “Sono un papà rock, l’idea di avere un terzo figlio non mi spaventa”

Alessandro Preziosi non esclude la possibilità di avere un figlio con l’attuale compagna, Greta Carandini. Sottolinea di sentirsi “giovane e in forze” e dunque, l’idea di dare un fratellino a Elena e ad Andrea Eduardo, non lo spaventa.
A cura di Daniela Seclì
200 CONDIVISIONI

Alessandro Preziosi ha due figli, Elena nata dalla relazione con Vittoria Puccini e Andrea Eduardo avuto da Rossella Zito. L'attore, però, non esclude la possibilità di avere un terzo figlio con l'attuale compagna.

Da cinque anni è fidanzato con Greta Carandini. Al settimanale ‘F' ha dichiarato: "Io mi sento giovane e abbastanza in forze. Una delle fortune dei maschi è poter diventare padri anche in terza età. Non mi spaventa l'idea di un altro figlio, anche se per la verità ho già dato. Comunque chi vivrà vedrà". Alessandro Preziosi si definisce un "papà rock":

"Sono disinvolto, ma non faccio l'amicone. Mi sento un papà rock. Ho avuto due figli a due diverse età e ho capito che non si è mai pronti né per essere innamorati, né per essere padri. […] Aiuto Elena a fare i compiti. Soprattutto in storia e geografia, ma solo perché sono più facili della matematica, in cui sono una schiappa totale".

"Vi svelo la ricetta per trovare la persona giusta"

Infine, a 43 anni ritiene di aver compreso come si crea un equilibrio di coppia:

"Quello che serve è l'onestà con se stessi, sapersi dare del tu senza cercare nell'altro la sponda per sentirsi migliori né per buttarsi giù. Se esiste una ricetta è quella di affrontare il bello e il brutto del nostro modo di essere, solo così si può scegliere la persona giusta, assecondare l'istinto e vivere quella meravigliosa condizione che si chiama famiglia".

200 CONDIVISIONI
Luca Argentero:
Luca Argentero: "Vorrei avere un figlio, non ho rinunciato all'idea della paternità"
Alessandro Preziosi rettifica dopo polemiche su stipendio:
Alessandro Preziosi rettifica dopo polemiche su stipendio: "Miracolato sono io, non tutti gli attori"
Attrici rispondono ad Alessandro Preziosi:
Attrici rispondono ad Alessandro Preziosi: "Non tutti guadagnano quanto te, collega cervello e bocca"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni