Alessia Mancini deve lasciare l'Isola dei Famosi 2018 per i lettori di Fanpage.it che hanno partecipato al nostro sondaggio. Tra i tre in nomination, con Simone Barbato e Cecilia Capriotti, i lettori hanno votato proprio la ex "Non è la Rai" ed ex velina di "Striscia la notizia". Il nostro non è un risultato che vincola e veicola quella che è la vera nomination, ma molto spesso i lettori di Fanpage.it attraverso il nostro sondaggio sono stati in grado di anticipare quello che è poi stato il risultato finale.

Un testa a testa tra Alessia Mancini e Cecilia Capriotti.

Questa settimana è stato un vero e proprio testa a testa. Infatti, dal nostro sondaggio si evince che Alessia Mancini esce con il 46% delle preferenze (3481 voti), Cecilia Capriotti segue al 40% (3149 voti). Sarebbe salvo Simone Barbato, l'ultimo dei naufraghi ad essere arrivato in Honduras, con il 14% (1038 voti). È chiaro che la lotta sia tra Alessia Mancini e Cecilia Capriotti anche dal volume dei commenti che ci è arrivato sul sondaggio. I nostri lettori sono quasi spaccati a metà sulle due naufraghe. Molti, nel vedere il risultato in tempo reale, hanno mostrato empatia per il personaggio di Alessia Mancini, ritenuto più "vero" rispetto alle altre donne dell'Isola. Staremo a vedere se il risultato sarà confermato.

La quarta puntata de L'Isola dei Famosi 2018.

Sarà una puntata infuocata quella che andrà in onda questa sera su Canale 5. Le premesse, del resto, ci sono tutte partendo dall'ultima grande novità, quella che vede l'abbandono di Craig Warwick, a causa di una frattura alla gamba. Con Warwick sale a quota tre il numero dei ritirati, dopo l'allontanamento volontario di Francesco Monte, a causa del ‘canna-gate', e di Chiara Nasti, che ha deciso di abbandonare anzitempo l'avventura del'Isola dei Famosi. E si parlerà soprattutto di Francesco Monte e di Eva Henger, la diatriba continua nei salotti televisivi e sentiremo finalmente anche la versione di Nadia Rinaldi, di ritorno dall'Isola. Questa mattina, "Mattino Cinque", confermava l'invito ufficiale della produzione a Francesco Monte che, come è noto, ha dichiarato di voler evitare qualsiasi confronto e qualsiasi tribunale televisivo.