Dopo sei mesi non esaltanti all'Atletico Madrid, Alessio Cerci torna finalmente in Italia per una seconda parte di stagione da protagonista con la maglia del Milan. Un rinforzo importantissimo per la squadra allenata da Filippo Inzaghi e che ha fatto la felicità di tutti i tifosi rossoneri. Non è solo la gioia degli occhi e del cuore dei tifosi, perché Alessio Cerci presto farà la felicità anche di Federica Riccardi, la sua girlfriend. La loro storia d'amore va avanti ormai già da un po', lei lo ha seguito ovunque e adesso, mentre erano in vacanza al caldo delle Maldive, lei ha annunciato le nozze proprio in una foto su instagram.

Sono venuto qui stasera perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile. Cerci-Riccardi presto sposi.

Quando Federica disse: "Ce ne andiamo nel calcio che conta"

L'esperienza fallimentare di Alessio Cerci fa pensare allo stato su Facebook di Federica Riccardi che in settembre destò scalpore tra i tifosi del Torino, ex squadra del laterale offensivo, e tra tutti quelli della Serie A.

Tredici gol, undici assist ed essere il migliore esterno della Serie A delle ultime due stagioni non basta…Tanti tanti tifosi italiani ci scrivono in questi giorni e si domandano indignati perché l’ennesimo talento italiano va all’estero. Perché in Italia nel calcio di oggi si va avanti solo con prestiti, vecchie glorie riciclate, stranieri, giocatori che costano poco o meglio che costano zero. Mi dispiace dover ammettere che una persona aveva ragione: i calciatori più forti se vogliono fare qualcosa di importante devono scappare via. Saluti Serie A, noi ce ne andiamo nel calcio che conta. Sempre più fiera di lui.

Adesso che sono tornati in Italia, cambierà il pensiero di Federica? Sarebbe interessante saperlo.