27 Ottobre 2017
22:05

All’asta il Rolex di Paul Newman, compratore se lo aggiudica per 15 milioni di euro

Battuto all’asta il Rolex Daytona che fu di Paul Newman. La cifra per la quale se lo è aggiudicato un anonimo compratore è folle: circa 15 milioni di euro per portare a casa il gioiello di alta orologeria.
A cura di Stefania Rocco

È stato battuto all’asta il celebre Rolex Daytona di Paul Newman, un gioiello di alta orologeria acquistato per la “modica” cifra di 17.752.500 dollari. Il cimelio, indossato dallo stesso Newman, è stato reso disponibile nel corso dell’asta “Winning Icons – Legendary Watches of the 20th Century” che ha richiamato compratori da tutto il mondo. L’orologio che fu del divo ha rappresentato l’attrazione principale dell’asta.

La storia del Rolex di Newman

Newman ricevette in dono il Rolex Daytona dalla moglie Joanne Woodward nel 1968 mentre si trovava sul set del film Winning. Era caratterizzato dall’incisione posteriore che recitava “Drive carefully, Me”. Da quel momento, il caratteristico quadrante Exotic sarebbe stato ribattezzato dagli appassionati quale “quadrante Newman”. Nel 1984 l’attore decise di regalare il prezioso orologio a James Cox, all’epoca marito della figlia Nell. Pare che i due fossero entrambi impegnati nella costruzione di una casa di legno posta sopra un albero sulla riva del fiume Aspetuck, che si trovava all’interno della tenuta Newman di Westport, nel Connecticut. Fu proprio Cox a realizzare l’opera in questione. Secondo quanto si narra, Newman avrebbe chiesto al genero l’ora. Cox avrebbe riposto di non saperla perché non possedeva un orologio. Newman si sfilò quello che indossava dal suo polso e porgendolo all’uomo disse: “Se ti ricordi di dargli la carica tutti i giorni, segnerà il tempo a perfezione”.

È stato James Cox a metterlo all’asta

Sarebbe stato proprio James Cox, in accordo con Nell Newman con la quale è sempre rimasto in buoni rapporti, a decidere di mettere all’asta il prezioso orologio consegnandolo a Philips con il benestare dell’ex moglie. Da qui l’asta milionaria che ha richiamato appassionati da tutto il mondo e che si è svolta con offerta al rilancio partite da una base di un milione di dollari.

A cosa servirà il ricavato della vendita

Come di solito accade in casi come questo, il ricavato della vendita del Rolex sarà utilizzato per scopi umanitari. Per l’asta in questione non sarebbe stata sufficiente la sala allestita a New York da Philips. Sono stati talmente numerosi i compratori interessati a parteciparvi che è stato necessario mettere a disposizione una seconda sala attigua collegata in video dalla quale partecipare alla vendita. Molti aspiranti compratori, inoltre, si sono tenuti in contatto telefonico per proporre le proprie offerte. L’asta è durata circa 14 minuti. Ad aggiudicarsi l’orologio un comparatore che ha partecipato all’asta in collegamento telefonico e che ha preferito restare anonimo.

La lettera che John Lennon scrisse a Paul McCartney è in vendita, l'asta fino a 30mila dollari
La lettera che John Lennon scrisse a Paul McCartney è in vendita, l'asta fino a 30mila dollari
Rocchetta chiede 2 milioni di euro di danni a Flavio Insinna per i fuorionda choc
Rocchetta chiede 2 milioni di euro di danni a Flavio Insinna per i fuorionda choc
"Jumanji - Benvenuti nella giungla" riporta tutti al cinema: 5.6 milioni di euro in una settimana
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni