217 CONDIVISIONI
25 Novembre 2021
16:50

Ambra Angiolini contro la violenza sulle donne: “Vorrei che fosse una rivendicazione maschile”

Ambra Angiolini in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne sensibilizza il tema, lanciando un appello chiaro e diretto agli uomini.
A cura di Gaia Martino
217 CONDIVISIONI

Ogni 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999. Come ogni anno, molte donne famose nel mondo dello spettacolo, del cinema e della musica si uniscono nella lotta contro il femminicidio. Tra queste anche Ambra Angiolini, celebre attrice, conduttrice televisiva e radiofonica, che ai microfoni di Radio Capital ha lanciato un messaggio riguardo il tema che, ancora oggi, fatica ad essere convalidato. Ha chiamato all'appello anche gli uomini, chiedendo loro di dare un contributo, di scendere in piazza per rivendicare un diritto di tutte le donne.

L'appello di Ambra Angiolini

L'attrice romana, tra le più apprezzate del panorama cinematografico italiano, è anche una voce di Radio Capital ed oggi, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, ha toccato il tema dando sfogo ai suoi pensieri in merito.

Volevo dire una cosa riguardo alla giornata che viviamo oggi, una giornata che dovremmo cancellare perché non dovrebbe esistere una giornata che ci ricorda di combattere per fermare la violenza degli uomini sulle donne. Di alcuni, ancora troppi, uomini. Sembra diventata una sorta di festa delle donne, qualcosa che dobbiamo rivendicarci da sole: tante iniziative di donne difese da donne e denunciate da donne.

Ambra Angiolini lancia un'appello agli uomini che, secondo il suo parere, dovrebbero scendere in piazza per lottare insieme alle donne contro ogni tipo di violenza.

Vorrei che fosse invece una rivendicazione più maschile, vorrei veder scendere in piazza quegli uomini che so già che difendono le donne, che le proteggono, che non le toccherebbero mai e che non capiscono certe forme di violenza da parte dei loro simili. Sarebbe tanto importante sentire le voci maschili in questa giornata.

L'attrice ha ribadito inoltre il suo punto di vista su questa giornata, questa lotta: "E poi sarebbe tanto importante che questa giornata venisse cancellata per sempre, perchè e’ una giornata vergognosa, visto che ci dobbiamo ricordare di questo".

Tutti uniti contro la violenza sulle donne

Altri personaggi noti al panorama televisivo e musicale italiano si sono uniti per gridare ‘no alla violenza sulle donne'. Francesca Michielin ha parlato del tema definendolo un ‘problema cronico e radicato che riguarda tutti, non solo l'ambito domestico e personale, non solo i soggetti violenti, riguarda la società, la nostra idea di civiltà‘.

Anche il cantante Marco Mengoni ha toccato l'argomento su Twitter:

Mi spaventa che una delle donne che mi circondano e amo possa subire una violenza e soffrirne sola e impaurita. Mi ferisce la consapevolezza che la violenza colpisce ogni giorno donne disarmate. Oggi e gli altri giorni vorrei che i riflettori illuminassero un problema reale.

Emma Marrone su Instagram ha pubblicato un video realizzato in collaborazione con Lines Italia nel quale invita le donne vittima di violenza a chiedere aiuto.

217 CONDIVISIONI
Massimiliano Allegri insultato sui social, Ambra Angiolini si infuria: "Sei uno stron*o"
Massimiliano Allegri insultato sui social, Ambra Angiolini si infuria: "Sei uno stron*o"
Ambra Angiolini: "Sono il frutto dei miei sbagli pubblici, orgogliosa delle mie ferite"
Ambra Angiolini: "Sono il frutto dei miei sbagli pubblici, orgogliosa delle mie ferite"
Tapiro ad Ambra Angiolini per la rottura con Allegri, la figlia: “È stata tradita, perché infierire”
Tapiro ad Ambra Angiolini per la rottura con Allegri, la figlia: “È stata tradita, perché infierire”
6.471 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni