11 Marzo 2010
18:06

Amici 9: lite furiosa fra Garofalo e Garrison per Elena d’Amario

Furiosa lite fra Garrison e Garofalo. Il primo cerca di difendere Elena d’Amario che dopo l’ennesima sfuriata del coreografo decide di lasciare la scuola.
A cura di Simona
Garrisone  Garofalo

Ormai è noto: fra la ballerina Elena d'Amario e il coreografo Marco Garofalo non corre certo buon sangue.

E dopo la puntata di Amici 9 di domenica scorsa il rapporto si è fatto ancora più teso. Garofalo sostiene che durante l'esecuzione della sua coreografia la ballerina abbia "marcato", mentre lei è furiosa perché dice di aver rispettato punto per punto (e per la prima volta) l'intera coreografia senza ribellarsi come suo solito.

E' arrivato il momento della lezione, e Garofalo non aspettava altro… Appena la ragazza è entrata in sala prove l'ha duramente attaccata: "Nessuno si è mai permesso in 20 anni di carriera di comportarsi così con me. Hai marcato e hai detto che faccio delle idiozie quindi mi stai dando dell'idiota e questo mai nessuno si è permesso di farlo. Dovresti andare a casa immediatamente per me".

Pronta la risposta di Elena: "Infatti ci vado". La ballerina della Squadra Blu si è tolta il microfono ed è uscita correndo dalla sala. "Fatte il piantarello!" ha commentato arrabbiato il coreografo.

In quel momento entra Garrison, che ha assistito alla scena, e prova a difendere la ragazza prendendosela duramente con Garofalo: "Guarda coma hai ridotto questa ragazza! Come ti permetti di ridurrre una persona così?!". Una lite furibonda quella fra i due artisti. Garofalo è indignato per la sfuriata di Garrison: "Esci dalla mia sala prove! Sei un fenomeno!" urla, e il ballerino risponde "Non sono un fenomeno, sono umano. Ti devi vergongare… ma hai visto cosa metti sul palco? Persone che devono solo spostare la lingua da destra a sinistra! Ogni puntata fai la stessa cosa…."

Garofalo la mette sul personale e comincia a prendere in giro Garrison imitando una leggiadra ballerina. Quest'ultimo non coglie l'affronto e cerca di ricondurre il discorso su Elena, la vera vittima della situazione. "Tu sei qua in veste di coreografo non di insegnante" ammonisce il ballerino, che aggiunge "Domenica Elena ha dato un tocco di classe alla tua coreografia!".

Garofalo si infuria e Garrison pensa bene di uscire dalla sala. Nel corridoio trova Elena piangente e l'abbraccia stretta: "Devi tornare a lavorare con lui senza credere a quello che sta dicendo" la consola "Tanto lui per te non è niente. Quando lo vedi fai quello che dice al meglio ma poi fattelo entrare da un orecchio e uscire dall'altro".

Intanto il coreografo si sfoga in sala prove con i suoi ballerini: "Questa è la rovina delle persone, questo significa non farle crescere. Elena non è mai venuta a chiedermi scusa perchè non ha mai chiuesto scusa, non ha mai ammesso di aver sbagliato. Questa è mancanza di professionalità".

Scortata da Garrison rientra Elena, che facendo finta di niente comincia la lezione. Garofalo, stupìto, esce dalla sala prove e rientra poco dopo affiggendo alla porta un foglio con scritto, a caratteri cubitali, UMILTA'.

Simona Redana

Elena d'Amario ad Amici 9: donna peperone nel sandwich di Garofalo
Elena d'Amario ad Amici 9: donna peperone nel sandwich di Garofalo
Marco Garofalo ad Amici 9: Elena D'Amario è una ballerina senz'anima
Marco Garofalo ad Amici 9: Elena D'Amario è una ballerina senz'anima
Amici 9: Elena D'Amario la favorita di Francesco Mariottini
Amici 9: Elena D'Amario la favorita di Francesco Mariottini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni