Una modella, arrivata seconda al concorso di bellezza noto in tutto il mondo "Miss Bum Bum", ha rivelato una scottante verità relativa al trattamento estetico intensivo cui si è sottoposta, pur di poter prendere parte alla nota competizione. Per chi non lo sapesse, Miss Bum Bum è un concorso di bellezza brasiliano in cui decine di modelle si contendono il titolo di miglior lato b. Ogni anno vediamo partecipare alla rassegna schiere di modelle con fondoschiena dalle dimensioni al limite, che forse ad alcuni di noi possono apparire anche smodati, viste le sporgenze. Ebbene, Andressa Urach, 27 anni, ha rivelato come sia stata costretta ad un mese di ricovero connesso a numerosi interventi chirurgici finalizzati alla rimozione di protesi che rischiavano di farle perdere l'uso delle gambe a causa di infezioni sopraggiunte. Le immagini, pubblicate dal quotidiano britannico Daily Mail, sono abbastanza esemplificative e mostrano dei veri e propri fori sulla parte esterna delle gambe, prima riempiti evidentemente dalle protesi rimosse. Il tutto era stato precedentemente mostrato in tv ad uno dei presentatori più controversi e discussi del Brasile, nazione divenuta il centro gravitazionale del mondo per quel che riguarda interventi di chirurgia estetica.

Le gambe e i glutei di Andressa prima dell'intervento
in foto: Le gambe e i glutei di Andressa prima dell'intervento

Andressa Urach, nota tra l'altro per aver rivelato una presunta relazione con il calciatore Cristiano Ronaldo, prima della semifinale di Champions del 2013, confessa di essersi sottoposta ad almeno nove interventi chirurgici, tra liposuzioni, rinoplastica, ingrandimento del seno e, appunto, gli interventi alle gambe e al sedere che hanno generato quell'effetto di ingrossamento che stava per permetterle di vincere il concorso. Tuttavia lo scorso giugno ha cominciato ad avvertire dolori piuttosto forti, a causa di 400 ml di idrogel che la sua pelle non aveva assorbito e che stavano dunque cominciando a comprometterne seriamente le condizioni di salute.

I dolori sono aumentati sino a novembre, quando scoprendo che l'idrogel tendesse di fatto a divorare i suoi muscoli, Andressa è stata ricoverata in una struttura ospedaliera col rischio di perdere le gambe e, in seguito ad una setticemia, di avere a rischio la sua stessa vita. Da quel momento è iniziata la campagna web di sua madre, che dall'account Twitter della modella ha cominciato a chiedere ai circa 200mila follower di pregare per lei.

Poi, dopo un mese di ricovero, in dicembre, una luce ha cominciato a farsi vedere in lontananza, Andressa ha reiniziato lentamente a poggiare per terra i piedi e camminare. Ha più volte ringraziato tutti gli utenti che hanno mostrato amore nei suoi confronti, essendogli molto riconoscente.