30 Dicembre 2014
18:45

Animalisti infuriati con Arisa, tutta colpa di una pelliccia

La cantante è stata attaccata sulla sua pagina social a causa di una foto nella quale indossa una pelliccia bianca per ripararsi dal freddo. I fan hannoimmediatamente espresso delusione, chiedendole se si trattasse di un prodotto ecologico o meno. Molti insulti, ma anche messaggi di solidarietà.
A cura di A. P.

Se c'è una cosa dalla quale i vip non devono mai distogliere l'attenzione, è quella della causa animalista. Ne sanno qualcosa Luciana Littizzetto, Ligabue e tanti altri colleghi del mondo dello spettacolo finiti nel mirino delle proteste delle associazioni animaliste dopo gesti, manifestazioni, atti involontari che hanno valicato il limite della loro sensibilità, del tutto legittima peraltro. E a farne le spese, da alcune ore, è anche Arisa, al secolo Rosalba Pippa, cantante di successo italiana, vincitrice di due Festival di Sanremo (il primo nella sezioni giovani) e probabile prossima valletta mora del primo Festival targato Carlo Conti.

La cantante infatti, che porta avanti con i suoi fan social un rapporto molto fitto, condividendo immagini, pensieri, frasi e avventure quotidiane con una costanza impensabile, non ha fatto bene i calcoli prima di postare una foto apparentemente ironica e divertente, che la ritrae a bordo di un carretto dei gelati in una notte gelata e innevata (probabilmente nella sua potenza). Una foto il cui difetto principale è uno e sostanziale: la cantante indossa una pelliccia bianca, evidentemente per proteggersi dal freddo. E' così che un post del tutto innocuo è divenuto il luogo delle contestazioni e delle proteste da parte di molti che ci hanno tenuto a far notare la sua insensibilità e mancanza di rispetto in un gesto del genere. Da chi non se lo aspettava a chi le ha chiesto se si trattasse di un capo ecologico, è stato un turbinio di commenti continui, che sono anche sfociati negli insulti, fortunatamente comepnsati da frasi di appoggio e di stima.

Solo nei prossimi giorni verremo davvero a conoscenza del destino di Arisa in relazione al festival di Sanremo del 2015. Lei ha chiaramente fatto intendere come il prendere parte alla manifestazione in qualità di co-conduttrice, vicino a Conti e ad Emma Marrone non le dispiacerebbe affatto. Ma ha anche fatto presente come non ci fossero stati ancora contatti di alcun tipo. Staremo dunque a vedere nei prossimi giorni.

Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni